Condividi

YES I CAN. UNA PORSCHE MACAN SI DIVERTE LUNGO LA PISTA DI WEISSACH MOSTRANDO LE GRANDI CAPACITA’ DINAMICHE DI CUI E’ CAPACE, FINO A MAESTOSI TRAVERSI. MICA MALE PER UN PICCOLO PACHIDERMA DA 2 TONNELLATE. MA DIFFICILMENTE SARA’ COSI’ CHE TUTTI I PROPRIETARI DI MACAN TRASCORRERANNO LE DOMENICHE.

Un video ufficiale girato sul circuito di Weissach ci mostra la Porsche Macan nel suo terreno forse meno ideale e, senza dubbio, scarsamente considerato al momento dell’acquisto.

Ma tant’è. L’importante è dimostrare che, anche se difficilmente la vedremo una domenica in pista per un track day, la Porsche Macan ha più di una semplice familiarità con il circuito. Del resto, è una caratteristica che il marchio di Stoccarda ha sempre trattato con estrema cura e importanza: una Porsche, secondo la filosofia dell’azienda, è una sportiva per tutti i giorni ma anche in pista può esprimersi al meglio.

Con l’aiuto dell’esperto e smaliziato feeliing dei collaudatori, quindi, il SUV medio di Stoccarda si esibisce tra curve e cordoli fino al limite di alcuni grandiosi sovrasterzi.

DATI TECNICI

La Porsche Macan misura 4.675 mm di lunghezza, 1.923 di larghezza, 1.628 di altezza e 2.807 mm di passo. I primi tre modelli che saranno lanciati al debutto mondiale al Salone di Los Angeles saranno la Macan S (V6 turbo, 3.000 cc, 340 Cv, 460 Nm, 1.928 kg, 0-100 in 5″5, 254 km/h), la Macan Turbo (V6 biturbo, 3.600 cc, 400 Cv, 550 Nm, 1.947 kg, 0-100 in 4″8, 269 km/h) e la Macan S Diesel (V6, 3.000, 258 Cv, 580 Nm, 0-100 in 6″2, 226 km/h).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.