Condividi

La National Highway Traffic Safety Administration, un’Agenzia del Dipartimento dei Trasporti americano impegnato nella continua verifica delle condizioni di sicurezza dei veicoli, ha scoperto un difetto di fabbricazione sulla nuova Porsche 911 – 991 Carrera S.

Secondo i risultati dell’indagine, sui motori di 1.232 esemplari (l’Agenzia parla di Porsche 911 vendute sul territorio americano), si potrebbe verificare un’interferenza tra il sistema di raffreddamento e quello di alimentazione, causando la disconnessione di quest’ultimo.

La conseguenza è che, durante il normale uso su strada, le 911 potrebbero improvvisamente spegnersi senza apparente motivo ma ci potrebbero essere anche casi più pericolosi di rischio incendio.

Porsche Cars of North America ha già messo in atto una campagna di richiamo: tutti i proprietari verranno contattati e invitati a recarsi in officina per la riparazione.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.