Condividi

C’E’ PIU’ GUSTO A ESSERE ITALIANA. LA AVENTADOR NAZIONALE FA IL SUO DEBUTTO AL SALONE DI BEIJING 2014. LA CARROZZERIA SI RICONOSCE SUBITO PER IL TRICOLORE CHE ATTRAVERSA LA CARROZZERIA E ALCUNI DETTAGLI DEDICATI. LA BANDIERA ITALIANA E’ RIPRESA ANCHE ALL’INTERNO. LA MECCANICA RESTA DI SERIE.

Al salone dell’Auto di Beijing 2014, oltre alla presentazione nazionale della Huracan LP610-4 e all’annuncio della terza stagione dell’edizione asiatica del monomarca Lamborghini Blancpain Super Trofeo, la Casa del Toro svela la Aventador LP 700-4 Nazionale, modello speciale creato attingendo al programma di personalizzazione ufficiale Ad Personam.

Esternamente la Aventador Nazionale abbina tinte chiare (l’esemplare esposto al Salone di Beijing è verniciato in colore Bianco Opalis) a una banda centrale longitudinale con il tricolore che esalta “l’italianità” dell’Aventador. Di serie ci sono anche ruote in lega Dione da 20 e 21 pollici nel colore opaco Titanium, pinze rosse dell’impianto frenante e cofano motore trasparente.

L’abitacolo è personalizzato con due colori tra loro a contrasto, il Nero Ade e il Blu Cepheus. Sui sedili, con impunture a vista (Q-citura), è ricamata una bandiera italiana sulla parte superiore dello schienale e il logo Ad Personam nella parte alta dei pannelli porta. Il tricolore italiano è ripreso sulla parte centrale del tetto e sul rivestimento interno del divisorio vano motore.

La Aventador Ad Personam Nazionale è disponibile anche con abbinamento Blu Pavo della carrozzeria con l’abitacolo nei toni Nero Ade e Bianco Polar.