Condividi

A Ginevra 2012 Bertone ha festeggiato un secolo di vita. L’azienda fu fondata nel 1912 da Giovanni Bertone ma fu Nuccio a darle la nomea internazionale che oggi conosciamo. Con l’occasione è stata presentata la Nuccio, una concept disegnata dal chief designer Michael Robinson, dedicata a Nuccio Bertone (scomparso nel 1997) e ispirata a tre importanti automobili della storia del marchio: Lancia Statos Zero, Alfa Romeo Carabo, Lamborghini Countach.

Secondo alcune voci, la meccanica della Bertone Nuccio sarebbe quella di una Ferrari F430 e pare sia in vendita. Questo prototipo, secondo quanto riferito dallo staff, è spinto da un motore 8 cilindri da 4,3 litri e 480 Cv.

Nello stand del carrozziere torinese, a rendere omaggio all’opera di Nuccio Bertone, un noto collezionista italiano ha esposto un’auto molto speciale: un’Alfa Romeo Giulietta Spider Bertone, realizzata in un esemplare unico.

La carrozzeria Bertone, oggi, non esiste più. Lilli Bertone, moglie di Nuccio, ha venduto gli stabilimenti al Gruppo Fiat e oggi dirige il Gruppo Bertone (stile, carrozzeria, ambiente ed energia), che oltre alla sede torinese ha una sede a Shangai e a Monaco di Baviera.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.