Condividi

Il valore di RUF si spiega con la sua classificazione: il marchio tedesco infatti, nato come garage centro assistenza ufficiale Porsche, è ben più di un semplice preparatore. Ha infatti la qualifica di costruttore e può, dunque, applicare il proprio numero di telaio alle sue macchine. Al Salone di Ginevra RUF presenta quattro nuovi modelli.

Ruf RT-35 Anniversary
E’ il modello che festeggia 35 anni di attività e il successo di essere uno dei migliori al mondo su tema Porsche. Il motore boxer 6 cilindri 3.8 della 991 Carrera S viene sovralimentato con Turbo e la potenza passa da 400 a 630 Cv e 850 Nm di coppia massima. La produzione è limitata a soli 35 esemplari numerati. La Ruf RT-35 può raggiungere 330 km/h.

Nello stand, l’RT 35 è posizionata vicino alla sua illustre antenata, il primo modello preparato RUF della storia Porsche, oggi appartenente alla collezione privata di Alois Ruf.

Ruf RGT-8
Benché presentata lo scorso anno, è una novità perché arriva a Ginevra in versione “991”. L’RGT-8 è, a suo modo straordinaria, per due motivi: perché è una 911 equipaggiata con un motore 8 cilindri e perché questo stesso motore è prodotto internamente da RUF. Questo fornisce 550 cavalli a 8.500 giri/min e 500 Nm ci coppia a 4.000. La velocità massima è di 315 km/h.

Ruf CRT Clubsport
Sembra derivare dalla Porsche Cayman. Invece la Ruf CRT non condivide niente con la coupé a motore centrale di Stoccarda. Si ispira, piuttosto, alle Porsche da corsa del passato, alle quali si avvicina per le sue prestazioni mostruose. La versione Clubsport, si differenzia per la grande ala posteriore fissa e molti particolari in fibra di carbonio.

il boxer 6 cilindri biturbo esplode 750 Cv (700 sulla CRT “standard”) e 960 Nm di coppia massima. E’ abbinata al cambio meccanico a 6 marce semiautomatico. La velocità massima è pari a 370 km/h.

Ruf RXL
La Panamera di RUF è lunga 40 cm in più della versione originale: 25 cm nella zona del montante B, 15 cm sulla porta posteriore. L’8 cilindri Turbo 4,8 litri è stato leggermente potenziato a 420 Cv. L’RXL monta ruote da 22 pollici di diametro.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.