Condividi

Il tuner francese presenta al Salone di Ginevra tre nuovi modelli.

Sportec SP 525 package
Si tratta di una versione migliorata della Porsche 997 GT3 RS 4.0, con poche modifiche ma mirate per esaltarne in misura ancora maggiore le caratteristiche estreme.

Il motore eroga 25 Cv in più e la coppia massima ora è di 480 Nm (+20). La SP 525 inoltre ha un nuovo cofano anteriore in fibra di carbonio, ruote da 20″ con gomme Michelin PS2 Cup con dado centrale di fissaggio e un traction control sviluppato espressamente da Sportec. Copre lo 0-100 in 3″8 e raggiunge 315 km/h.

Sportec SP370 Type 991
Come nel caso della GT3 RS 4.0, anche per la Porsche 991 Carrera poche modifiche possono essere determinanti. Il trattamento Sportec prevede assetto ribassato di 25 mm, ruote in lega d’alluminio da 20″, motore boxer 6 cilindri 3.4 portato da 350 a 370 Cv. Come risultato, la SP370 accelera in 4″7 sullo 0-100 e si spinge fino a 295 km/h.

Sportec Audi RS3
Quanti hanno già raggiunto la noia a bordo dell’Audi RS3 Sportback possono provare il kit di preparazione Sportec. Il 5 cilindri Turbo di 2,5 litri sale di potenza da 340 a 402 Cv (ma è disponibile anche un kit da 493 Cv). L’assetto viene modificato con sospensioni regolabili (il corpo vettura può essere abbassato in misura variabile da 20 a 40 mm). Vengono poi montati freni Movit e ruote da 20″. La Sportec RS3 viaggia sullo 0-100 in 4″3 e raggiunge 273 km/h.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.