Condividi

IL PEPE AL CULO. LUX MOTORWERKS RINGALLUZZISCE LA GRANDE KIA K900, BERLINA DI LUSSO IN VENDITA SUL MERCATO AMERICANO IN CONCORRENZA CON CADILLAC, MERCEDES, PORSCHE, AUDI, BMW, E LEXUS. MA NON TROVANDO POSTO NEL VANO MOTORE, 2 TURBOCOMPRESSORI SONO STATI INSTALLATI IN CODA. RISULTATO: 650 CAVALLI E, PROBABILMENTE, UN TURBO LAG DI QUALCHE ORA.

Al SEMA Show 2015 la LUX Motorwerks, tuner del New Jersey, ha trovato una quantomeno singolare soluzione per pompare il motore della Kia K900. La grande ammiraglia coreana, giunta in terra d’America per sfidare ad armi pari le grandi berline di lusso tedesche, giapponesi e autoctone (anche se i risultati, per ora, sembrano deludere) aveva bisogno di una adeguata iniezione di potenza per il suo motore V8 da 5 litri.

La scelta è caduta su un kit di sovralimentazione con 2 turbocompressori Garrett 2871R. Ma poiché i tecnici di LUX Motorwerks non sono riusciti a farsi largo nel vano motore, hanno deciso di montare i turbo  in coda, sotto il vano di carico.

Secondo i dati ufficiali, la potenza massima della grande berlina coreana è salita da 420 Cv a 650 cavalli ma non viene menzionata la portata del turbolag in un impianto del genere, in cui l’aria compressa generata dalle turbine deve percorrere 5 metri per raggiungere le camere di scoppio.

La K900 viene aggiornata anche con ruote in lega da 21″, molle Eibach più rigide, e un nuovo impianto freni con dischi forati e pinze a 8 pompanti. All’interno l’atmosfera è stata resa ancora più lussuosa con l’aggiunta di due schermi sugli schienali dei sedili posteriori e particolari in tessuto pregiato abbinato alla pelle.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.