Condividi

LA MISURA “PROFESSIONALE” DEL TEMPO! OMAGGIO AI VERI APPASSIONATI E CULTORI DELL’ALTA OROLOGIERIA. GREUBEL FORSEY, AL SIHH 2014, HA SVELATO IL SUO CAPOLAVORO OROLOGIERO: IL GREUBEL FORSEY QP A EQUATION CHE OFFRE TRE TRA LE PIU’ FINI E COMPLICAZIONI: IL CALENDARIO PERPETUO, IL TOURBILLON 24 SECONDI E L’EQUAZIONE DEL TEMPO.

Robert Greubel e Stephen Forsey volevano cercare di dar vita a un calendario perpetuo la cui regolazione fosse più semplice possibile e, con il Greubel Forsey QPQP à Équation Calendario Perpetuo (sul fondello) e Tourbillon 24 secondi, ci sono riusciti.

Anzichè agire sui consueti correttori sulla carrure, è infatti sufficiente estrarre la corona, impostare “QP” o “H:M”, controllare la modalità sull’indicatore di posizione presente sul quadrante tra le 2 e le 3 e regolare tutte le funzioni ruotando sempre solo la corona in senso bidirezionale o, più semplicemente, impostare l’ora.

In caso di errore, è sufficiente ruotare la corona nell’altro senso per tornare, giorno per giorno, alla data corretta.

Il cuore pulsante dell’orologio è il calibro GF07 che è ospitato in una cassa in oro bianco da 43.5 mm di diametro.

Si tratta di un movimento meccanico a carica manuale con doppio bariletto di carica a molle sovrapposte per evitare eccessi di tensione.

E’ costituito da 570 componenti, ha 65 rubini, oscilla a 21.600 alternanze/ora e garantisce un’autonomia di marcia di 72 ore visibile grazie all’indicatore della riserva di carica posizionato sul quadrante tra l’una e le due.

Sul quadrante del Greubel Forsey QP à Équation, alle ore 10, è ben visibile il tourbillon 24 secondi inclinato di 25° mentre, un grande contatore circolare posizionato tra le 3 e le 6 mostra, in 3 finestrelle, il datario con il giorno della settimana, il giorno del mese e il mese dell’anno in corso.

A muovere le indicazioni sul quadrante sono una serie di camme con denti a innesti mobili; tutto il meccanismo è integrato nel movimento in modo da non doverne aumentare le dimensioni.

Sul fondello è posizionata l’equazione del tempo, funzione resa possibile grazie a 2 dischi sovrapposti in zaffiro sintetico trasparente.

Il primo, che offre la scala graduata in minuti per indicare la differenza tra tempo solare e ora convenzionale, è mosso dalla ruota del datario mentre il secondo, che compie un giro completo una volta l’anno, controlla l’anno con il suo ciclo bisestile e indica la stagione.

Il secondo disco mostra una figura geometrica a forma di manta le cui linee suddivise in 4 sezioni (le 4 stagioni, 2 rosse e 2 blu) che rappresenta il tipo di sfasamento visibile sul quadrante (linea rossa-positivo, linea blu negativo).

PREZZO: 670.100 CHF tasse escluse (circa 550.000 euro tasse escluse).