Condividi

LOW COST? CHI ERA COSTUI? GAMMA MOTORI SEMPRE PIU’ AMPIA (ORA L’SCE DA 75 CV), UNA STATION WAGON RIALZATA E CONTINUE SERIE SPECIALI. L’IMPRESSIONE E’ CHE DACIA STIA LAVORANDO PER ELEVARE LA PROPRIA IMMAGINE E AFFRANCARSI DAL CONCETTO DEL “LOW COST” PURO.

Al Salone di Ginevra Dacia presenta innanzitutto la Logan MCV Stepway, disponibile con motore 3 cilindri 0.9 TCe da 90 Cv (dichiara un consumo medio di 5,1l/100 km) e il 1.5 dCi da 90 Cv (3,9l/100 km). Si tratta di una versione che, Grazie all’aumento dell’altezza da terra di 50 mm, raggiunge un livello di 174 mm di spazio dal suolo ed entra così in una dimensione leggermente differente. Sarà in listino nelle tinte Brun Vison e Blu Azurite in abbinamento a paraurti bicolore, decorati con particolari in cromo satinato e calandra in colore nero con dettagli cromati.

La Summit Special Edition, invece, è un allestimento speciale studiato per gli allestimenti Stepway dei modelli Duster, Sandero, Dokker, Lodgy e per la stessa
Logan MCV. Si presenta con colore di carrozzeria Nordic Grey abbinato a cerchi con specifico design da 16 pollici. Gli interni sono personalizzati con sedili dotati di cuciture in tinta rame. Lo stesso colore è ripreso per i particolari di decorazione della plancia (consolle centrale e diffsori d’aria). La dotazione di serie prevede cruise control, climatizzatore manuale, volante con rivestimento in pelle, sensori di parcheggio con telecamera posteriore, chiusura centralizzata e servosterzo.

Al Salone di Ginevra, infine, Dacia lancia il motore SCe 75 a benzina. Si tratta di un 3 cilindri di 1.000 cc con 75 Cv a 6.000 giri e 97 Nm a 3.500 giri (con cambio a 5 marce). Andrà a configurare la gamma entry level con prezzo davvero interessante. Questo propulsore aspirato si contraddistingue per il basamento in alluminio, distribuzione bialbero con 4 valvole per cilindro e fasatura variabile VVT.

SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2017

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2017

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.