Condividi

BAROCCO TEDESCO. IL TUNER TEDESCO CARLSSON PRESENTA LA PRIMA MERCEDES-GIOIELLO. UNO STRATO ESTERNO DI OLTRE 1.000 SOTTILISSIMI FOGLI D’ORO, APPLICATI ALLA CARROZZERIA DI UNA CLASSE S, CREA UN RISULTATO ECCEZIONALE IN TERMINI DI QUALITA’. PER LA RESA ESTETICA E’ MEGLIO CHIEDERE A UN RAPPER DEL BRONX O UN TYCOON DELLA NUOVA CLASSE DIRIGENTE CINESE.

Carlsson, specialista Mercedes per tradizione, presenta la Carlsson CS50 Versailles, la più oltraggiosa, vistosa e anticonformista delle Mercedes Classe S mai prodotte.

Concepita come un omaggio al lusso sfrenato della grande epoca dell’aristocrazia francese, troverà certamente tanto apprezzamento in quegli ambienti in cui l’ostentazione è una specie di “dovere morale”.

E’ una serie limitata (fino a 25 esemplari) preparata anche dal punto di vista meccanico: la potenza massima, infatti, arriva fino a 700 Cv secondo le scelte della clientela.

La parte più interessante della Carlsson CS50 Versailles è certamente la carrozzeria: con oltre 200 ore di lavoro manuale ogni tecnico specializzato della Carlsson realizza la superficie esterna sovrapponendo oltre 1.000 strati di foglia d’oro utilizzando un processo completamente artigianale, senza alcun utilizzo di alcun macchinario. Ci vogliono oltre 2 settimane di lavoro per realizzare la lavorazione dorata della carrozzeria e ottenere un risultato pari a quello della miglior vernice disponibile.

Naturalmente anche l’interno è stato completamente risellato con pelle bianca e finiture in colore oro per plancia, pannelli porta, tunnel centrale e volante.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.