Condividi

THE DOORS. SULLO STAND DMC LE QUATTRO LAMBORGHINI PRESENTATE DAL TUNER DI DUSSELDORF SEMBRANO QUATTRO GUARDIANE DI UN ALTRO MONDO, DI QUELLA SPECIE DI DIMENSIONE SENZA RITORNO CHE È L’UNIVERSO DEL TUNING.

Da sinistra a destra:

DMC Lamborghini Huracan Homagio Stage II. Questo kit rende la Huracan particolarmente “sfrontata” per le appendici esagerate e prominenti. Lato musetto si notano le parti inferiori delle grandi prese d’aria proiettarsi in avanti. Anche i fianchetti del muso sono modificati con aperture per l’aria passante. Si nota, in abbinamento all’arancione vivo della carrozzeria, il montante e il tetto in nero opaco. La coda, infine, presenta un vistoso fascione centrale e l’estrattore in fibra di carbonio. Sul bordo del cofano si diparte la grande ala fissa.

– DMC Lamborghini Aventador Edizione GT Limited Edition: presentata in prima mondiale, è una Aventador da 988 Cv, giustificati da una preparazione estetica possente. L’esemplare in questione, di colore rosso, si distingue per l’elaborata architettura del musetto e per l’altrettanto sconcertante modifica della coda, con enorme estrattore inferiore, scarico unico centrale e gigantesca ala che sovrasta il cofano motore in nero opaco.

– DMC Lamborghini Huracan Affari. Propone un kit composto da due piccoli spoiler anteriori, minigonne laterali, diffusore posteriore, cofano motore e ala fissa regolabile in varie posizioni.

DMC Lamborghini Aventador Spezial Version. Si nota la particolare elaborazione del frontale con numerose e complesse appendici aerodinamiche per le prese di flusso. Una coppia di ulteriori baffi aerodinamici è presente sui fianchetti. Sulla fiancata si notano le ruote di stile elaborato e con colorazione dorata e le prese superiori dietro il tetto, ulteriormente modificate. In coda si scorge una grande ala fissa.

Speciale-Ginevra-2015-0-100_small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2015