Condividi

NON SI SCHERZA! MTM E’ IL PIU’ COERENTE TRA I TUNER: (RELATIVAMENTE) POCHI FRONZOLI SULLA CARROZZERIA E TANTA SOSTANZA SOTTO LA PELLE. BASTA VISITARE LO STAND: AUDI S8 DA 800 CV, AUDI RS6 (CON SEDILI ANTERIORI A GUSCIO E GABBIA ROLLBAR POSTERIORE AL POSTO DEI SEDILI POSTERIORI) DA 760 CV E S3 CABRIOLET DA 426.

MTM, tuner storicamente specialista su vetture Audi, presenta al Salone di Ginevra l’S8 Talladega S, la massima espressione sportiva di un’Audi S8. La carrozzeria riceve un trattamento completo: nuovo musetto con calandra verniciata in nero e bocche di ingresso laterale allargate, minigonne, ruote da 21″ della Bimoto, paraurti con parte inferiore ispirata all’Audi RS6, composta da un vistoso estrattore e scarichi ovale. Sul cofano è posizionata un’ala fissa in fibra di carbonio.

Il V8 4.0 biturbo modificato (e corredato di un impianto di scarico ad hoc molto più melodico) arriva alla spaventosa potenza di 800 Cv, oltre 200 Cv rispetto al motore di serie. Le prestazioni dichiarate lasciano poco spazio ai commenti: 0-100 in 3″1, 0-200 in 9″9, 0-300 in 29″. Grazie alla presenza del limitatore, la velocità massima è di 350 km/h.

Lo stand MTM presenta due ulteriori proposte di preparazione a tema Audi:

MTM S3 Cabriolet. L’irriverente convertibile tedesca, su base Audi S3 Cabriolet, riceve un trattamento estetico con assetto ribassato, minigonne, ruote di grande diametro e una livrea con in bella vista il numero 426. Non è un caso: il 4 cilindri 2 litri TFSI riceve una nuova centralina e un turbocompressore maggiorato che innalzano la potenza da 300 a 426 Cv. Secondo il tuner, il tempo sullo 0-100 cala da 5″7 a 4″9.

MTM RS6 Clubsport. A fronte di 80 kg in meno, l’Audi RS6 con il trattamento MTM riceve un adeguato trattamento per il motore che ne schiude l’anima bestiale: con nuova centralina, nuovi turbo, nuovo impianto di scarico e nuovo catalizzatore, la potenza massima sale dai 560 di serie a 760 cavalli. L’essenza di cosa sia diventata l’RS6, in abitacolo, si percepisce dalla presenza di sedili da corsa e dalla presenza di una gabbia rollbar al posto dei sedili posteriori.

Speciale-Ginevra-2015-0-100_small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2015