Condividi

DECISAMENTE MEGLIO! DALL’ORRORE DELLA PRIMA VERSIONE, LA SPANIA GTA SPANO HA DECISAMENTE MIGLIORATO I SUOI CONNOTATI. LA SUPERCAR COSTRUITA IN SPAGNA E’ ANCORA EQUIPAGGIATA CON IL V10 DELLA DODGE VIPER CON 2 TURBO. SOLO 99 PEZZI. PER LA PRIMA VOLTA SI UTILIZZA IL GRAFENE PER ALCUNE PARTI.

Il piccolo marchio spangolo Spania GTA presenta la seconda generazione della GTA Spano. I capitolati di progetto prevedono, come nel caso del precedente modello, telaio monoscocca in fibra di carbonio e titanio, motore posteriore-centrale della Dodge Viper. Questa volta, tuttavia, la nuova vettura presenta un design decisamente rinnovato, più proporzionato e dotato di una personalità molto più riuscita.

La novità più interessante è l’introduzione del grafene (materiale resistente come la plastica ma dotato di flessibilità pari a quella plastica), risultato di una partnership con la Graphenano, per alcuni componenti.

Il mostruoso 10 cilindri da 8 litri, dotato di 2 turbocompressori, fornisce 925 Cv a 6.300 giri e 1.220 Nm di coppia. Il motore è accoppiato a una trasmissione automatica sequenziale Cima a 7 marce e trazione posteriore. La GTA monta ruote da 9.5×19 all’anteriore e 12×20 al posteriore con pneumatici 255/35 ZR 19 e 335/30 ZR 20. L’impianto freni si avvale di enormi dischi in carboceramica prodotti dall’esperta AP Racing. I dischi anteriori sono abbinati a pinze a 6 pompanti.

Accreditata di un peso di 1.400 kg, la Spania GTA Spano brucia lo 0-100 in 2″9 e tocca 370 km/h.

La produzione è limitata a soli 99 esemplari.

Speciale-Ginevra-2015-0-100_small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2015

Condividi