Condividi

L’ALFA SUV. MARCHIONNE HA SVELATO (MA NON CONFERMATO), IL NOME DEL SUV/CROSSOVER MEDIO ALFA ROMEO: SI CHIAMERA’ STELVIO E “POTREBBE” DEBUTTARE A PARIGI 2016. PIATTAFORMA GIULIA, MOTORI BENZINA E TURBODIESEL. IN PREPARAZIONE UN SUV SPORTIVO (CON IL V6 BITURBO DA 510 CV DELLA GIULIA QUADRIFOGLIO) E UN SUV MEDIO/PICCOLO. LA PRODUZIONE DELLA GIULIA INIZIERA’ A CASSINO IL PROSSIMO 14 MARZO.

La Maserati Levante, svelata in forma definitiva da poche ore, avrà una serie di “cugine” minori. L’Amministratore Delegato di FCA Group Sergio Marchionne ha infatti parlato – durante una visita allo stabilimento di Piedimonte San Germano (FR) – dei prossimi progetti dell’Alfa Romeo nei riguardi della categoria SUV / Crossover. Per fine anno, in particolare, dovrebbe essere atteso un modello SUV di medie dimensioni che si confronterà con BMW X3, Audi Q5. E, soprattutto, si chiamerà Stelvio.

Questo nell’ambito della complessa operazione di rilancio della produzione del Biscione con una gamma articolata e variegata. E che arriverà a un ricco listino con ben 8 modelli. Anche se – va puntualizzato – FCA Group ha recentemente rivisto gli obbiettivi a medio termine: nel caso di Alfa Romeo il completamento della gamma, progettato per il 2018, è stato spostato alla metà del 2020. Frattanto Marchionne – ancora durante la sua visita all’impianto di produzione vicino Cassino – ha dichiarato che la produzione della Giulia partirà ufficialmente il 14 marzo.

SALONE DI PARIGI 2016?

il Il SUV / Crossover medio Stelvio potrebbe essere svelato al Salone di Parigi 2016, in programma dall’1 al 16 ottobre.

L’attuale progetto, noto come Tipo 949 D-SUV, sarà basato sulla piattaforma della nuova Alfa Romeo Giulia (e su questo stesso modulo prenderà forma la nuova Giulietta a trazione posteriore – che dovrebbe arrivare nel 2017) e monterà motori benzina e Turbodiesel con frazionamento a 4 e 6 cilindri.

E POI…

A questo modello si potrebbe aggiungere anche un SUV Medio Sportivo (concorrente di Porsche Macan e BMW X4), che monterà soprattutto il V6 biturbo da oltre 500 Cv della Giulia Quadrifoglio Verde, e un altro modello compatto (progetto Alfa Romeo Tipo 962), ideale competitor della BMW X1 e dell’Audi Q2.

ALFA ROMEO SUV FUORISTRADA

La storia delle Alfa Romeo fuoristrada è più lunga di quanto si possa credere: nel 1951 iniziò la produzione della A.R.51 “Matta”, con telaio della Jeep Wyllis e motore dell’Alfa 1900 (commercializzata fino al 1956). Nel 1984, su iniziativa della Carrozzeria Zagato, nacque la concept Tempo Libero, un ibrido tra il crossover e il monovolume. Al Salone di Ginevra del 2003, infine, apparve il prototipo della Kamal (435 cm di lunghezza, trazione integrale con 3 differenziali – centrale Torsen -, motore V6 da 250 Cv della 147 GTA).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.