Condividi

SEMPRE PIU’ INTRIGANTE. SE SONO AUTENTICHE, ECCO LE IMMAGINI CHE RITRAGGONO IL BREVETTO DI FORMA PER LA NUOVA ALPINE. NON CAMBIA MOLTO RISPETTO AL PROTOTIPO: LO STILE E’ CHIARAMENTE ISPIRATO ALL’ICONICA A110. TRAZIONE POSTERIORE E 250 CV (FORSE!).

Le immagini sembrano provenire dal World Intellectual Property Organisation, dove sono state depositate nei mesi scorsi. Esse ritrarrebbero la versione definitiva stradale della nuova Renault Alpine, recentemente anticipata dalla Celebration Concept presentata sulla pista di Le Mans in occasione della 24 Ore.

Il frontale, la parte che maggiormente ricorda la storia Alpine Renault A110, riceve due fari fendinebbia. Anche le luci principali ora risultano definite da un faro a led con proiettore centrale. Nel suo complesso, il musetto della nuova Alpine risulta molto simile allo stile del prototipo.

Le maggiori differenze si riscontrano in coda, che ora ha un design più elegante, meno estremo rispetto alla concept. La versione definitiva, inoltre, si riconosce per lo scarico centrale laddove la Alpine Concept era equipaggiata con un vistoso estrattore e 4 scarichi.

Non vi sono, a tutt’oggi, informazioni precise sul conto di questa affascinante coupé: si ipotizzano 250 Cv e trazione posteriore.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.