Condividi

SCARPE GROSSE CERVELLO FINO. POCHE INFORMAZIONI E UN PO’ DI SKETCH SEGNANO L’INIZIO DEL CONTO ALLA ROVESCIA PER IL NUOVO CONCEPT XAVL DI SSANGYONG. LO VEDREMO A GINEVRA. DESIGN MASSICCIO, TANTA TECNOLOGIA PER LA SICUREZZA E LA VITA DI BORDO.

Al Salone di Ginevra 2017 Ssangyong presenterà un’evoluzione del concept XAV introdotto alla rassegna svizzera del marzo 2015. Il nuovo XAVL, acronimo di Xciting Authentic Vehicle Long, è un lungo SUV a 7 posti con 3 file di sedili, erede del granitico Korando degli Anni 90. E’ contraddistinto da “linee grintose e mature, che abbinano il caratteristico look di un SUV all’estrema versatilità e praticità di un MPV“. Gli sketch forniscono un’idea delle forme: massiccio all’anteriore e più “stylish” in coda, con il grande lunotto esteso fino a penetrare direttamente nella fiancata.

L’abitacolo interno proporrà un livello di comfort all’altezza degli standard oltreché una dotazione di serie in linea con le esigenze attuali: connettività e tecnologia digitale per l’interfaccia utente-macchina. Lo sketch degli interni mostra un grande schermo trapezoidale a centro plancia capace di visualizzare contenuti multimediali. Anche la plancia appare di ultima generazione, con una grafica moderna e l’assenza di qualsiasi strumento analogico.

Ssangyong XAVL è adeguatamente equipaggiato anche dal punto di vista della sicurezza, sia per quanto riguarda gli occupanti, sia i pedoni (probabilmente con riferimento a un sistema di frenata automatica d’emergenza).

Ancora non si parla di produzione ma, riferendosi in modo molto generico alla possibilità di montare motorizzazioni a benzina o Turbodiesel, il costruttore apre la porta all’opportunità di un ingresso nella gamma prodotto per il mercato.

Condividi