Condividi

NEVER ENOUGHT! S/Y WIDER 165: PURA ESTETICA PUNTANDO VERSO L’ECO-GREEN.

Tilli Antonelli, Presidente e CEO del cantiere Wider Yachts, alla vigilia del Miami Yacht & Brokerage Show 2014, ha annunciato la costruzione del superyacht Wider 165‘, il più grande yacht costruito a oggi dal cantiere italiano fondato nel 2010.

In principio si era pensato a un Wider 150’ ma, il desiderio dell’armatore di potere avere a bordo un tender esclusivo, ha richiesto un progetto più ampio.

Prendendo il Wider 150’ come base di partenza, lo yacht designer Fulvio De Simoni insieme a Tilli Antonelli e il team di progettazione, ha dato vita a un superyacht di 50 metri: il Wider 165′.

Dalla carena dislocante in nobile e leggero alluminio, questo yacht mostra linee eleganti in armonia con l’ambiente marino, quasi a voler comunicare un senso di appartenenza all’acqua.

L’alluminio, oltre a essere un materiale versatile, resistente e flessibile, è completamente riciclabile.

Questa lussuosa imbarcazione vanta ampie finestrature, ospita un eliporto touch- and-go e offre un’ampia ” Wider Beach” con area prendisole completa di piscina coperta.

Quest’area si può, all’occorrenza, trasformare anche in uno spazioso garage per ospitare un tender Wider 32 (personalizzabile).

Il cuore pulsante dello yacht è un sistema di propulsione ibrido (diesel/elettrico) mediante Azipod (Azimuthing Podded Drive) completamente modulare.

Sullo yacht da crociera Wider 165′ si può decidere se navigare solo utilizzando le batterie LiPo in modalità ZEM (Zero Emission Mode) collocate separatamente a prua oppure con fino a 4 generatori diesel in linea.

Il battesimo dell’acqua è previsto per il 2016.