Condividi

MERCEDES STA LAVORANDO A UNA VERSIONE COUPE’ DELLA CLASSE ML. FORSE SI CHIAMERA’ GLS O MLC. ARRIVERA’ TRA 4 ANNI. MA GLI ALTRI NON STANNO A GUARDARE: AUDI E’ AL LAVORO SULLA Q6 E LAND ROVER SULLA PROSSIMA GENERAZIONE DELLA RANGE ROVER SPORT.

Secondo le dichiarazioni di due alti dirigenti Mercedes, Mercedes sta studiando un grande suv coupé, probabilmente si chiamerà Mercedes MLC (o Mercedes GLS), che andrà a scontrarsi direttamente con la BMW X6. Sarà prodotta entro 4 anni nello stabilimento di Tuscaloosa (Alabama).

Lo stesso CEO di Mercedes Dieter Zetsche ha recentemente affermato che nei prossimi 4 anni verranno prodotti 10 nuovi modelli nell’ambito di una grande strategia di allargamento della gamma in tutti i segmenti di mercato.

Un simile progetto, secondo Mercedes, ha senso nella misura in cui lo ha avuto il modello prodotto da BMW. Secondo ipotetici studi, Mercedes avrebbe già misurato l’investimento e concluso che un progetto del genere può essere affrontato a fronte di un’elevata redditività. Un’auto come questa, inoltre, avrebbe sicuramente un elevato gradimento di pubblico in tutti i mercati in cui Meredes è presente (USA, Europa, Russia, Cina).

Esattamente come la BMW X6 è costruita sulla piattaforma della BMW X5, il nuovo grande SUV sportivo coupé della Mercedes sarà costruito sulla ML.

Si preparano, per questo modello speciale, “sovra-posizionato” rispetto alla Mercedes GLA, le stesse motorizzazioni dell’ML: unità a 6 e 8 cilindri e le versioni ultra sportive dell’AMG.

ANCHE AUDI E LAND ROVER STANNO LAVORANDO

Mercedes non è l’unico costruttore che sta lavorando a un SUV sportivo coupé: Audi punta alla nicchia con la probabile Q6 e Land Rover sta progettando la prossima generazione della Range Rover Sport.

PER NON DIRE DI TESLA: PIU’ DI 6.100 PRENOTAZIONI

A dispetto del grave imbarazzo che sta vivendo in queste settimane a causa dell’incendio capitato a un esemplare della Model S, Tesla dichiara grande soddisfazione per la raccolta ordini del crossover Model X.

Secondo il forum ufficiale del marchio Tesla, lo scorso 5 ottobre è giunta conferma dell’ordine numero 6.117.

Il prezzo della Tesla Model X non è ancora noto (dovrebbe oscillare tra 60.000 e 100.000 dollari). Tesla chiede 5.000 dollari per il primo livello di prenotazione. Per la firma del contratto, la richiesta è di 40.000 dollari.

La Tesla Model X è basata sulla piattaforma modificata della Model S, offre 7 posti ed è acquistabile con pacco batterie da 85 kW (contro 60 kW del modello standard) e con trazione integrale (attraverso due motori elettrici aggiuntivi).

Le consegne inizieranno l’anno prossimo.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.