Condividi

IL POSSENTE TORO E’ DOMATO. QUELLO CHE SI DICE PRENDERE IL TORO PER IL “POLSO”

Era il 1996 quando il geniale orologiaio Ludwig Oechslin creò il Perpetual Ludwig, definito il calendario perpetuo più funzionale al mondo; una vera e propria pietra miliare nella storia dell’orologeria.

Il Perpetual Ludwig consente la regolazione in avanti e indietro di tutte le funzioni del calendario solo per mezzo di un’unica corona e, diversamente dal sistema standard a leva, è animato da ruote e ingranaggi.

Il Black Toro rappresenta il miglior calendario perpetuo mai sviluppato sino a ora da Ulysse Nardin.

L’Ulysse Nardin Black Toro Perpetual Calendar è equipaggiato con il calibro UN-32, movimento meccanico a carica manuale.

Cronometro certificato COSC, questo segnatempo dal look sportivo ha 34 rubini e una riserva di carica garantita di circa 48 ore.

Oltre alle consuete funzioni di ore, minuti e secondi, il Black Toro vanta la funzione di calendario perpetuo regolabile da un’unica corona a vite e secondo fuso orario.

La cassa, disponibile sia in oro rosso 18kt sia in platino con lunetta in ceramica, misura 43 mm di diametro.

Il nero quadrante, protetto da cristallo di vetro zaffiro antiriflesso, mostra l’ora d’origine permanente indicata dalla terza lancetta mentre il secondo fuso orario è visibile sul quadrante principale con meccanismo brevettato per la regolazione veloce.

Il grande datario con tripla finestra con giorno della settimana, mese e data trova posto nel centro del quadrante tra le lancette di ore e minuti e le ore 6.

Dotato di fondello in vetro zaffiro, l’Ulysse Nardin Black Toro Perpetual Calendar  è impermeabile fino a -100 m.

Questo prestigioso segnatempo è dotato di un cinturino in gomma con chiusura deployante in titanio/ceramica o, in alternativa, di un cinturino in pelle sempre con fibbia deployante.