Condividi

SOSPESO A MEZZ’ARIA. L’ULYSSE NARDIN EXECUTIVE SKELETON TOURBILLON BOUTIQUE (REF.1713-139/BQ), CON QUEL SUO QUADRANTE SCHELETRATO, TRASMETTE UN SENSO DI PURA LEGGEREZZA. E’ REALIZZATO, IN ESCLUSIVA PER LE BOUTIQUE DEL MARCHIO, IN UNA SERIE LIMITATA DI 99 ESEMPLARI.

I segnatempo squelette dividono da sempre gli appassionati e cultori del mondo dell’orologeria. C’è chi predilige i quadranti “chiusi” che custodiscono gelosamente il loro cuore meccanico mentre altri preferiscono i display scheletrati che “mostrano” il loro muscolo pulsante quasi a voler amplificare la magia del proprio battito.

L’Executive Skeleton Tourbillon Boutique (Ref. 1713-139/BQ), con quel suo complesso meccanico rivelato dal cristallo zaffiro che pare fluttuare come sospeso in aria, potremmo definirlo un segnatempo “in love”: “sospeso” sì ma pur pur sempre ben ancorato al polso con un cinturino in pelle rossa con motivo a fibra di carbonio chiuso da una fibbia deployante in ceramica.

Il movimento che lo anima è il calibro in-house UN-171meccanismo scheletrato a carica manuale con ponte rettangolare sollevato, ruota dello scappamento e spirale in silicio.

Batte al ritmo di 18.000 alternanze l’ora e assicura un‘autonomia di marcia a carica completa di circa 170 ore. Offre le indicazioni di ore, minuti e tourbillon in silicio.

La cassa, dal generoso diametro di 45 millimetri, è in titanio con lunetta opaca in ceramica spazzolata. Un tocco di colore, ovviamente rosso per rimanere in tema “orologio in love”, si ritrova sul bordo e sulle estremità delle lancette di ore e minuti.

Impermeabile fino a una profondità di 30 metri, questo tourbillon presenta un fondello in vetro zaffiro che consente di ammirarne il calibro di manifattura.

Prezzo: 41.000 euro.