Condividi

TECNOLOGIA, EMOZIONE, DIGITALIZZAZIONE. DOPO OLTRE 7,6 MILIONI DI ESEMPLARI VENDUTI, LA BMW SERIE 5 ENTRA NELLA SETTIMA GENERAZIONE. IL NUOVO MODELLO E’ LEGGERMENTE PIU’ GRANDE, PIU’ LEGGERO (FINO A 100 KG IN MENO) E PIENO DI TECNOLOGIA, SOPRATTUTTO NEL COMPUTO DELLA GUIDA AUTONOMA. IL LANCIO AVVERRA’ IL PROSSIMO FEBBRAIO 2017.

BMW definisce la Serie 5 Model Year 2017 come più sportiva, elegante e sofisticata. La nuova edizione della berlina tedesca sposta verso l’alto ancora una volta l’asticella dal punto di vista della dotazione tecnologica. L’obbiettivo è fare un passo in avanti decisivo verso la guida autonoma. D’altro canto vuole offrire un comportamento dinamico ulteriormente migliorato, maggiore comfort e un livello di efficienza ancora più elevato.

DESIGN

Con una lunghezza 4.395 millimetri, larghezza di 1.868 millimetri e altezza di 1.466 millimetri la BMW Serie 5 è leggermente più grande (più lunga di 3,6 cm, più larga di 6 mm, più alta di 2 mm e con un passo maggiorato di 7 mm, oltre alle carreggiate più ampie). All’interno produce migliore spazio per i passeggeri posteriori e spazio in baule (530 litri). E’ tuttavia più leggera: la filosofia BMW EfficientLightweight ha prodotto un risparmio di peso fino a 100 kg a seconda della versione (grazie all’uso di alluminio, acciai altoresistenziali e magnesio). E’ anche più aerodinamica poiché registra un cx di appena 0,22, tra l’altro il miglior valore nel segmento delle berline.

Le caratteristiche più importanti del design (definito adulto, di classe, sportivo), vanno dai coperchi dei fari a filo con il doppio rene (con regolazione attiva delle prese d’aria del radiatore) con proiettori a led di serie (optional i proiettori adattivi a LED con BMW Selective Beam e luce abbagliante antiriflesso dalla portata fino a 500 metri), alle scalfature laterali con andamento ascendente verso la coda e l’Air Breather dietro i parafanghi anteriori, ai grandi fari posteriori con ampia porzione sul laterale, ai due scarichi posteriori (su tutta la gamma: circolari, trapezoidali oppure rettangolari a quattro stadi a seconda della motorizzazione).

L’immagine è suscettibile di ulteriore evoluzione grazie alle ruote in lega da 17″, 18″ e 19″ in vari design e ai pacchetti Sport Line, Luxury Line ed M Sport.

ABITACOLO

Gli interni presentano un’insonorizzazione ulteriormente migliorata per l’introduzione di elementi di assorbimento fonico integrati nel cielo del tetto e parabrezza a isolamento acustico.

Su tutte le BMW Serie 5 sono di serie i sedili a regolazione elettrica con sensori sensibili al tatto (optional: sedile multifunzione con 20 camere d’aria e otto programmi di massaggio e tre intensità) e scomparti per riporre oggetti di maggiore capienza rispetto a prima. La climatizzazione (bizona di serie) può raggiungere la sua massima configurazione con il layout a 4 zone e pacchetto pacchetto Ambient Air con ionizzazione e sistema di profumazione.

L’interazione tra i passeggeri e l’elettronica di bordo avviene secondo la logica del numero ridotto di controlli sulla plancia. Dalla Serie 7, la nuova Serie 5 riprende il comando gestuale BMW Gesture Control del sistema iDrive di nuova generazione. Nella versione top di gamma navigazione, telefono, intrattenimento e le funzioni della macchina sono visualizzate su uno schermo da 10,25 pollici. I comandi avvengono con l’iDrive Controller, a voce, a gesti oppure sfiorando direttamente le superfici di comando del display. L’entertainment di bordo raggiunge il suo massimo su questo modello con l’inedito sistema audio Surround Sound della Bowers & Wilkins con tweeter con cupola in diamante e 1.400 W di potenza.

Grande aiuto nella guida arriva dal nuovo BMW Head-Up Display con una superficie sul parabrezza di 800 x 400, il 70% in più.

MOTORI

Tutti i motori della Serie 5 sono realizzati in alluminio e sfruttano la tecnologia BMW TwinPower Turbo. Essi sono equipaggiati con tecnologia SYNTAK (Synergie-Thermoakustik-Kapsel / capsula di sinergia termoacustica) per ridurre la rumorosità del propulsore. I motori a benzina funzionano con turbocompressore TwinScroll, iniezione diretta di carburante High Precision Injection, comando variabile degli alberi a camme Doppio VANOS e fasatura variabile Valvetronic. I propulsori diesel sono equipaggiati con sovralimentazione turbo con geometria variabile della turbina e iniezione diretta Common-rail.

La trasmissione prevede la trazione posteriore o la trazione integrale X-Drive (disponibile su tutti i motori) e il cambio meccanico a 6 marce o Steptronic a otto rapporti (quest’ultimo anche con variante sportiva).

BMW 530i/BMW 530i xDrive: 4 cilindri a benzina, Steptronic a 8 rapporti. Cilindrata: 1.998 cm3. Potenza: 185 kW/252 CV da 5.200 a 6.500 giri. Coppia massima: 350 Nm da 1.450 giri a 4.800 giri. 0–100 km/h in 6″2 (6″0). Consumo nel ciclo combinato: 5,4 l/100 km (5,7 l/100 km). Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 126 g/km (133 g/km).

BMW 540i/BMW 540i xDrive: 6 cilindri a benzina, Steptronic a 8 rapporti. Cilindrata: 2.998 cm3.
Potenza: 250 kW/340 CV da 5.500 a 6.500 giri. Coppia massima: 450 Nm da 1.380 giri a 5.200 g/min. 0–100 km/h in 5″1 (4″8 s). Consumo nel ciclo combinato: 6,5 l/100 km (6,7 l/100 km). Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 150 g/km (156 g/km).

BMW 520d/BMW 520d xDrive: 4 cilindri diesel, cambio manuale a 6 rapporti/Steptronic a 8 rapporti (xDrive: Steptronic a 8 rapporti). Cilindrata: 1.995 cm3. Potenza: 140 kW/190 CV a 4.000 giri. Coppia massima: 400 Nm da 1.750 a 2.500 giri. 0–100 km/h in 7″7/7″6 (7″6). Consumo nel ciclo combinato: 4,1 l/100 km/4,0 l/100 km (4,2 l/100 km). Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 108 g/km/107 g/km (112 g/km).

BMW 530d/BMW 530d xDrive: 6 cilindri diesel, Steptronic a 8 rapporti. Cilindrata: 2.993 cm3. Potenza: 195 kW/265 CV a 4.000 giri. Coppia massima: 620 Nm da 2.000 giri a 2.500 g/min.
0–100 km/h in 5″7 (5″4). Consumo nel ciclo combinato: 4,5 l/100 km (4,7 l/100 km).
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 118 g/km (125 g/km).

BMW 530e iPerformance: 4 cilindri a benzina più motore elettrico BMW eDrive (ibrido plug-in), Steptronic a 8 rapporti. Cilindrata: 1.998 cm3. Potenza di sistema: 185 kW/252 CV da 4.460 giri a 6.500 giri. Coppia massima totale: 420Nm da 1.450 g/min a 4.000 g/min. 0–100 km/h in 6″2. Autonomia elettrica: 45 km. Consumo nel ciclo combinato: 2,0 l/100 km.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 46 g/km.

BMW 520d EfficientDynamics Edition: 4 cilindri diesel, Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 1.995 cm3. Potenza: 140 kW/190 CV a 4.000 giri. Coppia massima: 400 Nm da 1.750 giri. 0–100 km/h in 7″5. Consumo nel ciclo combinato: 3,9 l/100 km. Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 102 g/km.

BMW M550i xDrive: 8 cilindri a benzina, Steptronic a 8 rapporti. Cilindrata: 4.395 cm3. Potenza: 340 kW/462 CV a 5.500 giri. Coppia massima: 650 Nm da 1.800 giri. 0–100 km/h in 4″. Consumo nel ciclo combinato: 8,9 l/100 km. Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 204 g/km.

DOTAZIONE

  • Dynamic Cruise Control (DCC)
  • Dynamic Stability Control (DSC)
  • Active Cruise Control (ACC) (optional)
  • Driving Assistant Plus (optional). Include: Lane Departure Warning, Lane Change Warning, assistente evitamento ostacolo, Assistente di sterzo e di guida in corsia, l’Avvertimento di violazione della precedenza).
  • Remote Parking (optional)
  • Park Assistant (optional)
  • Surround View con Remote 3D View (optional)
  • ParkNow (optional)
  • Servosterzo elettromeccanico con demoltiplicazione variabile
  • Ruote posteriori sterzanti
  • Display Key (optional)
  • Stabilizzazione attiva del rollio Dynamic Drive (optional)
  • Regolazione attiva dell’assetto Dynamic Damper Control (optional)
  • Driving Experience Control (Comfort, Sport, ECO PRO e – optional – Adaptive)
  • Sistema carica induttiva per telefoni cellulari
  • Tire Service Assistant (optional)
  • sistema di navigazione Professional (optional)
  • BMW Connected (si integra con l’iPhone, l’Apple Watch, gli smartphone funzionanti con Android e smartwatches)
  • Real Time Traffic Information
  • Sistema di riconoscimento preventivo di una collisione Active Protection
  • Cofano motore attivo contro l’urto pedone

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.