Condividi

MICA C’E’ SOLO HERBIE! NEL ’73 IL MAGGIOLINO GSR 1303 S CON SOLI 50 CV E UNA LIVREA IRRIVERENTE ERA UN VERO CAFE RACER A QUATTRO RUOTE. IL NUOVO BEETLE GSR DA 210 CV RIPRENDE QUELL’ARIA SCANZONATA.

Al Salone dell’Auto di Chicago 2013 (7 – 18 febbraio) La Vw Beetle GSR rende omaggio a un illustre progenitore, il Maggiolino GSR 1303 S presentato nel 1973, esattamente 40 anni fa.

Sarà prodotto in serie limitata di 3.500 esemplari in tutti i mercati in cui la nuova Beetle è presente

Esattamente come la vettura da cui trae ispirazione, il look del Beetle GSR presenta una colorazione giallo vivo con tetto, calotte degli specchi e cofani neri. Sulle fiancate una banda nera con la scritta GSR ed elementi in plastica con modanature in alluminio danno un ulteriore accento di sportività.

Se questa colorazione fosse considerata troppo vistosa, Vw rende disponibile, in alternativa, un più elegante grigio Platino, naturalmente abbinato agli elementi di personalizzazione neri.

In coda, la Beetle GSR presenta uno spoiler a “coda di papera” e doppio scarico con estrattore in materiale plastico. Questo modello calza grandi ruote Tornado in lega da 19″ con pneumatici 235/40.

ABITACOLO
Attingendo alla linea R-Line, la Beetle GSR si esprime sportivamente anche all’interno con placche smaltate con logo GSR sul brancardo delle porte, sedili sportivi con cuciture gialle, volante sportivo in pelle pure con cuciture gialle e base piatta. E’ impreziosito con una placchetta smaltata che riporta il logo R-Line e il numero dell’esemplare (“nr. 0000 / 3500“). L’allestimento comprende anche plancia in stile R-Line, leva del freno a mano in pelle, tappetini con cuciture gialle.

MOTORE
Nel 1973 al 4 cilindri boxer raffreddato ad aria da 1.300 cc (montato posteriormente “fuoribordo”) bastavano 50 Cv per imporsi come modello sportivo. Oggi la musica è cambiata: la Beetle GSR monta, in posizione anteriore, l’innovativo 4 cilindri 2.0 TFSI con 210 Cv e 280 Nm di coppia massima tra 1.700 e 5.200 giri.

Questo motore è abbinato alla trazione anteriore (il vecchio Maggiolino era un “tutto dietro”) e cambio meccanico a 6 marce (il DSG doppia frizione con 6 rapporti è optional).

Con questo motore la Beetle scatta sullo 0-100 in 7″3 e tocca 229 km/h. A fronte di queste interessanti prestazioni, la Beetle GSR dichiara un consumo medio di 7,3 l/100 km.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.