Condividi

DALLA CAYENNE DI MERDAD ALLA “VERA” PORSCHE CAYENNE COUPE? IL MERCATO DELLE AUTO NUOVE RICHIEDE MODELLI COSI’: ANTICONFORMISTI, PER NULLA BANALI, GRANDI, SICURI E CON UN VOLTO MASSICCIO E IMPONENZE CHE GARANTISCA PRESENZA, SPAZIO, COMFORT. DOPO ANNI DI DOMINIO INCONTRASTATO DELLA BMW X6, LA NICCHIA DEI GRANDI SUV COUPE’ SI E’ SVEGLIATA: E’ ARRIVATA LA MERCEDES GLE E, PRESTO, ARRIVERANNO LA RANGER ROVER SPORT COUPE’ E LA CAYENNE COUPE’ (O PANAMERA SUV).

Porsche sta facendo girare numerosi prototipi di Panamera Model Year 2017 con i fianchi particolarmente rialzati e, pressoché certamente, sotto quelle mentite spoglie si nasconde la Cayenne Coupé.

Come nel caso dei modelli sopraccitati, si tratta di una strategia orientata a coprire una nicchia attualmente espressa solo da pochi marchi costruttori. Nel prossimo futuro, tuttavia, questo piccolo comparto di mercato risulterà essere particolarmente affollato e ricco di concorrenti.

A Porsche sarà affidato il ruolo di modello più sportivo insieme alla BMW X6, grazie anche alle motorizzazioni senza dubbio mutuate dalla nuova Panamera: V6 2.9 biturbo da 434 Cv sulla 4S, V8 4.0 biturbo da 542 Cv e 770 Nm per la versione sovralimentata. Interessante notare uno sportello posticcio subito dietro il parafango anteriore sinistro. Potrebbe essere qualcosa di relativo a una versione Hybrid (che, tuttavia, sui nuovi modelli attualmente in listino è sul passaruota posteriore).

Fino a oggi una versione coupé della Cayenne è stata proposta dal tuner Merdad, che eliminando le porte posteriori del grande SUV Porsche l’ha trasformato pur mantenendo inalterato l’andamento del tetto.