Condividi

Al Salone dell’orologeria di Basilea 2012 Zenith estende la gamma El Primero Chronomaster con due nuovi modelli: El Primero Chronomaster 1969 ed El Primero Chronomaster Open Grande Date Moon & Sunphase.

El Primero Chronomaster 1969. Il primo, con cassa in acciaio da 42 mm di diametro, come il modello capostipite della famiglia, lanciato nel 1969, reca due contatori per la visualizzazione dei minuti alle ore 3 e delle ore cronografiche alle 6. Inoltre, esibisce lo stesso colore del quadrante come nel caso del suo illustre antentato. La novità consiste nell’apertura sul quadrante stesso che lascia intravvedere il cuore del movimento. Questo è il calibro Calibre 4061 con 36.000 alternanze l’ora. Per ottenere questo effetto, gli ingegneri Zenith hanno dovuto riprogettare il movimento in modo che lo scappamento risultasse posizionato alle ore 10. Oltre al quadrante antracite, è disponibile il colore blu.

El Primero Chronomaster Open Grande Date Moon & Sunphase. Questo modello, con cassa da 45 mm, propone anch’esso la funzione di cronografo (con contaminuti alle ore 3) che, come tutti i movimenti El Primero, è in grado di misurare 1/10 di secondo. Ma non solo. Il calibro 4047 propone anche la visualizzazione alle ore 2 del grande datario (formato da due dischi concentrici) e le indicazioni delle fasi lunari e solari a ore 6. Per effetto della sovrapposizione di due dischi, è possibile controllare l’evolversi del ciclo lunare e del sole.

Per questo modello diventa particolare anche la lavorazione del quadrante: lavorazione satinata soleil a partire dal centro (argentato o nero secondo le versioni) sul quadrante principale, satinatura circolare sul contatore alle 3, finestrella del sole e della luna a ore 6 con motivo guilloché soleil sulla parte inferiore. Anche in questo caso, il quadrante si apre in corrispondenza del bilanciere per lasciare all’osservatore la vista del suo  funzionamento. Disponibile in oro rosa o in acciaio, con quadrante argentato o nero. Cinturino in alligatore marrone (versione oro rosa) o nero (versione acciaio), con fibbia in metallo composito.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.