Condividi

IL SUV SPORTIVO ALL’ITALIANA. ENTRA UFFICIALMENTE IN LISTINO IL PRIMO SUV DELLA STORIA ALFA ROMEO. LA VERSIONE “RIALZATA” DELL’ALFA ROMEO GIULIA ESORDISCE IN LISTINO CON LA VERSIONE FIRST EDITION DA BEN 280 CV E 0-100 IN 5″7. IL GUSTO DI GUIDARE IL PRIMO SUV SPORTIVO “ALL’ITALIANA” COSTA QUASI 60.000 EURO.

All’esordio sulla scena mondiale (avvenuto lo scorso novembre al Salone dell’Auto di Los Angeles) con la versione super sportiva Quadrifoglio (in grado di mettere seriamente in pericolo la supremazia di teste di serie come la Porsche Macan Turbo e la nuova Audi SQ5 3.0 TFSI) fa seguito l’inizio della commercializzazione dell’Alfa Romeo Stelvio, modello che segna l’ingresso nel segmento SUV della proposta sportiva di fattura italiana.

La Stelvio First Edition è equipaggiata con il 4 cilindri 2 litri turbo con 280 Cv a 5.250 giri e 400 Nm di coppia massima 2.250 giri. Questo motore di grande potenza è abbinato a cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4 (con albero di trasmissione in fibra di carbonio): in condizioni normali invia il 100% della coppia all’asse posteriore ma, all’occorrenza, fino al 50% di forza motrice viene trasferito all’asse anteriore.

Secondo il costruttore per lo 0-100 bastano 5″7.

PREZZO E PRESTAZIONI

L’Alfa Romeo Stelvio First Edition costa 57.300 euro. Alfa Romeo propone, all’atto dell’acquisto, forme finanziarie ad hoc: ad esempio il Be-Lease dalla durata di 3 anni (unico leasing accessibile a privati, aziende e liberi professionisti con assicurazione RCA inclusa nel canone) al costo di 399 euro al mese.

EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE

  • Cerchi in lega da 20″
  • Vetri posteriori oscurati
  • Integrated Braking System
  • Forward Collision Warning
  • Autonomous Emergency Brake
  • Lane Departure Warning
  • Sensori di parcheggio anteriori
  • Telecamera posteriore
  • Portellone ad apertura automatica
  • Interno in pelle Pieno fiore
  • Modanature in radica
  • Sedili elettrici
  • Navigatore satellitare con schermo da 8″8
Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.