Condividi

MECCANICO DAL FASCINO RINASCIMENTALE

Anche l’orologio Manufactura 1528, come le altre creazioni a firma Julien Coudray, trae ispirazione dallo stile rinascimentale.

All’interno del JC Manufactura 1528, che verrà presentato in occasione di  Baselword 2013 (“sfoglia” qui per tutte le anteprime), pulsa il calibro JC 1528, meccanico a carica manuale decorato e inciso a mano in oro rosso 18kt (34 rubini, 28.800 alternanze l’ora, funzioni di ore, minuti, secondi centrali, indicatore di servizio smaltato in oro 18kt e riserva di carica 55 ore).

La cassa, realizzata in un vintage oro rosso 18kt, misura 39 mm di diametro e ospita un quadrante realizzato in smalto “grand feu” che ricorda l’estetica degli orologi dei campanili delle chiese del periodo rinascimentale.

Si tratta di una tecnica di lavorazione tra le più minuziose e impegnative;  il quadrante viene prima bombato a mano al fine di garantirne la resistenza alla trazione in fase di cottura, quindi cosparso con una fine polvere di smalto e poi passato ad alta temperatura per consentirne la vetrificazione.

Una volta conclusa la prova del fuoco, il maestro smaltatore provvede ad applicare a mano cifre e indici, prima di sottoporre nuovamente il tutto a cottura per fissare i differenti simboli grafici.

L’innovazione in questo orologio sta nell’indicatore di servizio/riserva segnalato da una discreta apertura circolare in oro smaltato a ore 12 che, al termine dei 4 anni di funzionamento con l’apparizione del disegno di una goccia d’olio, ricorderà al proprietario che l’orologio dovrà essere sottoposto a manutenzione.

Si tratta di una serie limitata di 28 esemplari per le 4 versioni disponibili: oro giallo, rosso, bianco o platino.

A ore 8 è riportata l’indicazione del numero seriale dell’orologio.

Impermeabile fino a -50 m, il Julien Coudray Manufactura 1528 è avvolto da un cinturino in pelle di alligatore cucito a mano colore marrone con fibbia in oro rosso 18kt.

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.