Condividi

THE WINNER IS THE ONES WHO DARES. JUST BELIEVE AND KEEP GOING. EPOS SEMBRA SPOSARE APPIENO QUESTO APPROCCIO ALLA VITA E CI “REGALA” L’EPOS 3391 BLUE STARS. UN SEGNATEMPO AFFASCINANTE E RICCO DI MISTERO CHE, AL PARI DI UNA SIRENA, PARE VOLERCI INVITARE A “TUFFARCI” NEL SUO QUADRANTE BLU NOTTE LACCATO SUL QUALE SPICCATO LUMINOSE PICCOLE STELLE.

Tra i segnatempo più poetici ed evocativi che avremo modo di vedere a Baselworld nei prossimi giorni vi è senz’altro l’Epos 3391 Blue Stars.

La cassa di 41 millimetri di diametro è in acciaio inox. Apprezziamo la scelta di optare per un'”impertinente” corona a cipolla che sembra quasi voler uscire dalla carrure.

Il suo cuore pulsante è il calibro automatico ETA 2892-2 con modulo Dubois-Depraz 9000 (28.800 alternanze/ora, funzioni di ora, minuti, secondi, giorno della settimana, datario, mese, fasi lunari e riserva di carica di 42 ore).

Il display blu notte laccato è deliziosamente arricchito con piccole stelle bianche ed è protetto da vetro zaffiro.

Originale la scelta della distribuzione delle funzioni del calendario e delle fasi lunari. Quest’ultime sono visibili a ore 6 mentre le indicazioni del giorno della settimana e del mese sono proposte in un allineamento poco convenzionale nella parte superiore del quadrante. La data è indicata dalla mezzaluna sulla punta della lancetta centrale.

Impermeabile fino a 50 metri, l’Epos 3391 Blue Stars è abbinato a un elegante cinturino in pelle nera con fibbia ad ardiglione o a un più sportivo bracciale in acciaio con fibbia déployante.

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.