Condividi

IL DADO E’ TRATTO. CONTRO OGNI CONVENZIONE E TRADIZIONE, IL DIESEL ENTRA UFFICIALMENTE NELLA NICCHIA TOP LUXURY: LA NUOVA BENTLEY BENTAYGA DIESEL E’ IL SUV A GASOLIO PIU’ VELOCE DEL MONDO. HA LO STESSO MOTORE DELL’AUDI SQ7 TDI (435 CV, 900 NM), MA IL PREZZO E’ QUASI DOPPIO. PESA 2,4 TONNELLATE A SECCO MA REALIZZA UNO 0-100 STRABILIANTE.

Arriva sul mercato la Bentley Bentayga Diesel, il SUV a gasolio più veloce del mondo. La versione “nobile” dell’Audi SQ7 TDI ne prende buona parte della meccanica ma la eleva su un piano di raffinatezza ed esclusività che solo – eventualmente – Rolls-Royce sarà in grado di superare.

La Bentayga Diesel è equipaggiata con l’8 cilindri a V di 4 litri, coadiuvato da due turbine twin-scroll a geometria variabile e da un compressore ad azionamento elettrico (entra in azione in tempi di 30 millisecondi grazie a un impianto da 48V) che – afferma il costruttore – riduce significativamente i tempi di risposta dei compressori a gas di scarico. La potenza massima è di 435 Cv tra 3.750 e 5.000 giri, con un picco di coppia di 900 Nm tra 1.000 e 3.250 giri.

La trasmissione consiste in trazione integrale permanente con tre differenziali (in condizioni normali la coppia viene ripartita al 60% al posteriore e 40% all’anteriore) e cambio automatico ZF a 8 marce.

Grazie a questi dati di performance motoristica, la Bentayga Diesel vola sullo 0-100 in 4″8 e tocca 270 orari di punta massima a dispetto di un peso che – a vuoto – è di 2.390 kg. E nonostante questo il consumo medio dichiarato è buono: 7,9 l/100 km a fronte di un valore medio di emissione di 210 g/km di Co2.

L’impronta a terra è gestita – di serie – da ruote da 20″ con pneumatici da 275/50R20 (optional: ruote da 21″ o 22″ con gomme  285/45 R21, 285/45 ZR21, 285/40ZR22).

TELAIO

La Bentayga Diesel è equipaggiata con ammortizzatori ad aria a controllo elettronico (sono possibili 4 posizioni: High 2, High 1, Normal e Low), impianto freni con dischi anteriori da 400 mm di diametro e posteriori da 380 mm. Lo sterzo, servoassistito da Electric Power-Assisted Steering (EPAS), è stato configurato anche per la guida in fuoristrada in modo da offrire comunque un azionamento orientato al massimo confort (sono necessari 2,3 giri per il “lock-to-lock). Ha inoltre il rapporto di demoltiplicazione variabile in ragione delle condizioni di guida.

ALCUNI ACCESSORI DI SERIE

Il prezzo della Bentley Bentayga parte da oltre 135.000 Sterline, pari a oltre 156.000 Euro (circa 35.000 in meno rispetto alla Bentley Bentayga con il 12 cilindri a benzina). Per confronto, l’Audi SQ7 TDI parte da 97.000 euro di prezzo.

  • Adaptive Cruise Control (ACC)
  • Stop & Go
  • Predictive ACC
  • Traffic Assist
  • Electronic Stability Control (ESC)
  • Traction Control (TCS)
  • Hill Descent Control
  • Riconoscimento segnaletica stradale
  • Rear Crossing
  • Traffic Warning
  • Sistema infotainment con navigatore satellitare su schermo da 8 pollici
  • hard disk da 60 Gb
  • Bentley Entertainment Tablet per i passeggeri posteriori

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.