Condividi

SE LA REALTA’ SUPERA LA FANTASIA. SEMBRA USCITA DA UN VIDEOGIOCO INVECE E’ REALE, IN CARBONIO E METALLO. L’ASTON MARTIN VULCAN, IL PIU’ RECENTE GIOCATTOLO DA PISTA PER BAMBINONI CRESCIUTI CON VELLEITA’ DA PILOTI-COLLAUDATORI, SARA’ ALLA 24 ORE DI SPA PER 2 GIRI DI ESIBIZIONE.

Dopo il debutto dinamico al Goodwood Festival of Speed, l’Aston Martin Vulcan (presentata al Salone di Ginevra 2015) sarà sotto i riflettori alla 24 Ore di SPA 2015, che si correrà il prossimo weekend (25 – 26 luglio). Alla gara che si tiene nell’ambito del campionato Blancpain Endurance Series la supercar britannica darà un piccolo contributo di immagine in chiave di esclusività ma inizierà a dare le prime dimostrazioni delle sue qualità di auto da pista.

L’Aston Martin Vulcan è l’ultima auto da pista sviluppata in una nicchia altamente esclusiva, creata per quella categoria di cliente che desidera un’auto “personale” prodotta attingendo a piene mani dalla cultura tecnica delle competizioni. Così sono nate la Ferrari FXX, 599 XX e FXX K, la Maserati MC12 Versione Corse, la Pagani Zonda R, le McLaren MP4-12C Sprint, 650S Sprint e P1 GTR.

che a vettura, motorizzata con un motore 12 cilindri a V di 7 litri, fornisce oltre 800 cavalli. Sarà guidata sulla pista immersa nei boschi delle Ardenne dal pilota ufficiale Darren Tarner, che ha partecipato attivamente alla progettazione e allo sviluppo. Tarner, un’esperienza più che ventennale nello sviluppo di auto da corsa, ha fornito un importante aiuto per infondere nella più estrema Aston mai concepita tutto il know-how proprio delle competizioni.

Alla 24 Ore di Spa 2015 saranno impegnati due team clienti dell’Aston Martin Racing. Le vetture della Leonard Motorsport AMR e Oman Racing, tutte V12 Vantage GT3, correranno nella categoria PRO AM (attualmente la classifica generale della classe è guidata dal team italiano AF Corse).

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.