Condividi

LE INTOCCABILI. AL CONCORSO D’ELEGANZA VILLA D’ESTE 2014 LE PIU’ AFFASCINANTI, RARE E PREZIOSE AUTO STORICHE DA COLLEZIONE, INSIEME A UNA STRAORDINARIA SELEZIONE DI MOTO D’EPOCA, ANIMERANNO IL WEEKEND DEL 23-25 MAGGIO A CERNOBBIO. NUMEROSE LE INIZIATIVE A CORNICE DELL’EVENTO PRINCIPALE PER FESTEGGIARE NUMEROSI ANNIVERSARI.

Nell’affascinante cornice del teatro La Scala di Milano, è stata presentata l’edizione 2014 del Concorso d’Eleganza Villa d’Este, organizzato per il decimo anno da BMW Group Classic in collaborazione con il Grand Hotel Villa d’Este. Nel weekend del 23 – 25 maggio, 52 automobili si contenderanno il titolo nelle rispettive categorie e il premio finale, l’ambita Coppa d’Oro Villa d’Este (suggellata da un ulteriore esclusivo premio: un orologio della maison tedesca A.Lange & Sohne).

Il tema principale dell’edizione numero 85 sarà l’Epoca d’Oro degli Anni Venti. Si comincerà già venerdì sera. Mentre il gala per gli ospiti partecipanti sarà caratterizzata da una esclusiva atmosfera glamour in stile Anni 20, presso il parco di Villa Erba sarà proiettato gratuitamente per il pubblico, in una romantica atmosfera da Cinema sotto le stelle, l’ultima edizione del classico “Il grande Gatsby” interpretato da Leonardo di Caprio.

La competizione stessa, quest’anno, rende omaggio a questa tematica con la “categoria Grande Gatsby“, in cui partecipa una selezione di vetture anni 20, soprattutto americane, e tra esse una rara Duesenberg Model A.

MOLTE CELEBRAZIONI

L’edizione 2014 sarà caratterizzata da alcuni eventi collaterali che celebrano importanti ricorrenze:

– 110 anni della Rolls-Royce. Il marchio inglese sarà rappresentato da alcune vetture d’eccezione e tra queste un esemplare del 1908, la vettura più antica in concorso.

– 55 anni della BMW 700

– 50 anni della vittoria della Mini al Rally di Monte Carlo

– 100 anni Maserati. Il Tridente sarà festeggiato con la presenza di una selezione di vetture e tra queste una 450 Sport del ’57, uno dei soli 11 esemplari prodotti, il modello che testimonia lo sforzo della Casa Madre nelle gare Sport.

LE MOTO

I Roaring Twenties faranno sentire il loro sapore anche per le moto. Per il quarto anno, infatti, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este organizza una “competizione statica” con le più significative e affascinanti moto di sempre. Tra le partecipanti ci sono, infatti, una ACE e una Henderson americane, una Gilera prototipo da record appartenuta al grande pilota Piero Taruffi (vincitore dell’ultima Mille Miglia, l’edizione del 1957)) e una rarissima Maserati T4.

La kermesse motociclistica sarà animata da 35 moto (e tra esse alcuni pezzi di valore storico collezionistico enorme), che partiranno il sabato dall’Hotel Villa Flori di Como, faranno una breve sosta a Villa d’Este e proseguiranno verso Villa Erba dove la giuria selezionerà i modelli vincenti.

Inoltre verrà presentata una BMW R 32 con numero di telaio 26, la più antica moto BMW conosciuta e rappresentante del modello che, 91 anni fa, diede inizio alla storia di BMW Motorrad.

LA PAROLA AL PUBBLICO

Come tradizione, la domenica a Villa Erba il pubblico avrà la possibilità di scegliere l’auto più bella tra le concept e i prototopi moderni. La vincitrice del Concorso d’Eleganza Design Award sarà scelta tra una esclusiva selezione delle ultime proposte del settore. Tra le partecipanti ci saranno la Infiniti Q30, la Volvo Cross Concept coupé, la Maserati Alfieri e la Giugiaro Parcour. Ma non solo. Nell’ambito di questa categoria sono attese grandi sorprese.

Fuori concorso, infine, il BMW Group presenterà due studi di design automobilistico e motociclistico.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.