Condividi

NON E’ MAI TROPPO TARDI PER IMPARARE. DP MOTORSPORT, TUNER PORSCHE, HA ELIMINATO QUASI 300 CHILI DI PESO DA UNA NORMALE PORSCHE 911 CARRERA 3.2. GRAZIE ANCHE A UNA PICCOLA PREPARAZIONE DEL MOTORE LA DP 911 SLEEPER 3.2 PESA 905 KG ED EROGA 270 CV. E’ LA CARRERA RS 3.2 CHE NON E’ MAI NATA?

L’omaggio del famoso tuner DP Motorsport, da sempre specialista Porsche, ai 50 anni di vita della Porsche 911 è la 911 Carrera 3.2 portata, forse, vicina alla perfezione.

Non è la prima interpretazione dell’azienda tedesca sul concetto più puro della 911. Recentemente, infatti, DP Motorport ha creato anche la 964 Classic RS.

Durante gli Anni 80, nell’ambito della gamma della 911 Carrera con motore aspirato, il costruttore di Stoccarda offriva, come erede della leggendaria Carrera RS 2.7, la versione Carrera 3.2 Clubsport, conosciuta soprattutto dagli appassionati della Elfer e perfetta per chi intendesse elevarsi al piacere delle massime capacità dinamiche della 911 puntando sulla leggerezza, senza le potenze mostruose dei modelli Turbo.

La DP 911 Sleeper 3.2 è una Porsche 911 Carrera 3.2 del 1986 alla quale sono stati eliminati, grazie ad alleggerimenti e miglioramenti, almeno 280 kg. Il peso della vettura, in questo modo, scende a soli 905 kg.

La vettura è stata, in pratica, smontata completamente e rimontata seguendo un approccio orientato alla massima leggerezza. Così gli strati di vernice e di materiale anti corrosione sono stati rimossi. Rimossi il rivestimento degli interni, i sedili posteriori, impianto audio e aria condizionata. Sono state aggiunte vetrature più sottili (il lunotto è in plexiglas) e una gabbia rollbar per aumentare la rigidità della scocca.

L’abitacolo è stato aggiornato con sedili in stile Porsche 935, pannelli porta essenziali, vetri ad azionamento manuale e nuovo volante a tre razze. Sono inoltre stati realizzati rivestimenti in pelle.

MOTORE

Il 6 cilindri boxer di 3,2 litri da 231 Cv è stato ottimizzato con nuove teste cilindri, farfalla d’aspirazione maggiorata, frizione alleggerita, impianto di scarico in titanio con catalizzatore a 100 celle. Fornisce 270 Cv e 307 Nm di coppia massima.

La meccanica comprende anche nuovi ammortizzatori Bilstein e classici cerchi Fuchs in lega con pneumatici Michelin. Non manca una barra duomi anteriore e sterzo sportivo.

PREZZO

DP Motorsport informa che la DP 911 Sleeper 3.2 è disponibile a 89.911 euro di prezzo.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.