Condividi

E LA LUNA BUSSO’…

In occasione del suo 35° anniversario, il modello iconico Arceau della maison Hermès, disegnato da Henri d’Origny, si omaggia della complicazione che mostra le fasi lunari.

Monta il calibro ETA 2892-A2, meccanico a carica automatica con modulo Dubois-Depraz (21 rubini, 28.800 alternanze l’ora, rotore con decorazione Côtes de Genève, complicazione fase lunare e riserva di carica di 42 ore).

Dal diametro “quasi” femminile di 38 mm, l’orologio Hermès Arceau Petite Lune rivela una cassa rotonda in acciaio inox mentre il quadrante è disponibile nelle 2 versioni madreperla bianca o nera iridescente.

L’Arceau Petite Lune, oltre alle ore indicate con numeri arabi dalla linea elegantemente inclinata e i minuti, visualizza le fasi lunari che appaiono in una finestrella a ore 10 color profondo blu con la luna e le stelle color argento mentre a ore 6 vi è il contatore con l’indicazione dei giorni dei cicli lunari.

Dotato di cristallo di zaffiro antiriflesso, è impermeabile fino a -30 metri.

Il segnatempo è abbinato a un cinturino Hermès in pelle di alligatore disponibile in 3 colori: indaco, nero o grigio elefante realizzato nei laboratori della casa secondo la tecnica di cucitura a sella con fibbia in acciaio inox.