Condividi

LA SOTTILE LINEA ROSSA. NISMO, TUNER UFFICIALE NISSAN, PROROMPE SULLA SCENA E ANNUNCIA GRANDI COSE AL PROSSIMO SALONE DI GINEVRA.

Al Salone di Ginevra 2013 la presenza di NISMO, il tuning ufficiale di Nissan, si annuncia ancora più importante del previsto per il lancio europeo.

Dopo l’annuncio della Juke Nismo, Nissan ci informa della presenza anche della 370Z Nismo versione che compie un salto di qualità in termini di estetica, potenza e handling.

La coupé giapponese motorizzata con un V6 aspirato in posizione anteriore-centrale da 3,7 litri ha ricevuto una serie di aggiornamenti estetici e meccanici.

La filosofia NISMO si coglie nell’estetica possente, accentuata da nuove pendici aerodinamiche e dalla caratteristica linea rossa che percorre tutta la parte bassa della carrozzeria.

Il frontale ha un design più aggressivo: il vistoso spoiler convoglia l’aria verso il sottoscocca migliorando i flussi e, di conseguenza, la stabilità. Lo stesso principio vale per il posteriore, dove spicca un grande alettone e nuovi terminali di scarico da cui prorompe una sonorità più emozionante per effetto di alcune modifiche ad hoc. Le nuove modifiche estetiche non hanno il mero scopo di rendere la 370Z più aggressiva ma rispondono a precise esigenze funzionali.

L’assetto è stato irrigidito e tutto il telaio ottimizzato. Ora la Z monta ruote da 19″ di disegno specifico. Anche l’impianto freni è stato ottimizzato con tubi rigidi e liquido più performante proveniente dalla GTR R-35.

L’abitacolo è personalizzato con sedili sportivi rivestiti in pelle a regolazione elettrica e protezioni laterali in tessuto con cuciture rosse, volante con impugnatura in radica e tacca rossa a ore 12.

Il propulsore eroga, ora, 344 Cv (contro i 328 del modello di serie) e un nuovo picco di coppia massima di 371 Nm (contro 363). Grazie alle nuove modifiche ora l’accelerazione 0-100 avviene in 5″2 (dato ancora in attesa di omologazione).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.