Condividi

SCATOLA GIAPPONESE. UNA NISSAN GT-R “DENTRO” UNA JUKE. UN’IDEA FOLLE CHE DIVENTA REALTA’ PER POCHI.

Il primo esemplare della piccolissima serie della Nissan Juke-R, numero progressivo 001, è ufficialmente pronto per la consegna al cliente.

Il primo acquirente del mini-SUV più sportivo del mercato ha sborsato oltre 500.000 euro (prezzo base del modello) e presto sarà in compagnia dell’esemplare numero 002, attualmente in allestimento.

Ancora più potente del prototipo

La versione di produzione della Juke-R è sviluppata da RML in collaborazione con Nissan Technical Centre Europe (NTC-E).

sfrutta la meccanica della Nissan GT-R: motore V6 biturbo da 3,8 litri, trazione integrale, cambio a doppia frizione e sospensioni. La scocca è stata irrigidita con l’utilizzo di una gabbia roll-bar integrale omologata FIA.

Il propulsore produce 545 Cv ed è in grado di spingerla “almeno” fino a 275 km/h, con uno scatto sullo 0-100 in 3″.

Gameloft Ashphalt 7: Heat

La Nissan Juke-R è stata lanciata ufficialmente anche nel mondo virtuale. Il nuovo videogame Gameloft Ashphalt 7: Heat, prodotto da Multiplayer, renderà disponibile la Juke-R per il divertimento di milioni di giocatori.

La voglio!

La Nissan Juke-R è stata presentata a gennaio 2012 al Salone dell’Auto di Dubai dove ha prodotto i desideri morbosi di numerosi clienti potenziali. Nissan ha quindi concluso 3 contratti d’acquisto è ha definitivamente deciso di iniziare una piccolissima produzione.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.