Condividi

INNOVATION THAT EXCITES. NISSAN PORTA LA MONTAGNA IN CITTA’. LA NUOVA STAGIONE SCIISTICA SI INAUGURERA’ A MODENA (31 OTTOBRE-3 NOVEMBRE 2013)  CON LE NISSAN JUKE M2O, JUKE NISMO, IL NISMO LAB E LA NUOVA NOTE. APPASSIONATI DEGLI SPORT INVERNALI TENETEVI PRONTI A EMOZIONARVI A BORDO DELLE AUTO DEL SOL LEVANTE.

L’evento dedicato al turismo della montagna e agli sport invernali, giunto alla sua 20ima edizione, si svolgerà a Modena dal 31 ottobre al 3 novembre 2013.

La scelta della città è ricaduta sulla dinamica Modena in quanto rispecchia perfettamente la filosofia dei crossover Nissan.

Il Nissan Skipass avrà infatti come protagonista il crossover compatto Nissan Juke nelle versioni trendy con la M2o sportiva con la livrea Nismo.

Nella serata di sabato 2 novembre 2013, Tonio Luizzi, con esercizi di drifting aperti al pubblico, regalerà vere e proprie scosse adrenaliniche.

Per la prima volta in Italia, si potrà visitare il Nismo Lab, il training centre per la formazione degli atleti Nismo che si avvale delle più avanzate strumentazioni per la misurazione delle prestazioni.

Al Nissan Skipass ci sarà anche la nuova Note, la prima vettura compatta a vantare il Safety Shield (Scudo di Sicurezza) che comprende: il Blind Spot Warning, il Lane Departure Warning e il Moving Object Detection.

I visitatori di Nissan Skipass potranno effettuare una perfetta manovra di parcheggio avendo tutti i vetri dell’auto oscurati.

LE TECNOLOGIE DELLA NUOVA NISSAN NOTE

Around View Monitor (AVM)

4 telecamere visualizzano sullo schermo del navigatore l’immagine della vettura vista dall’alto compreso lo spazio che la circonda a 360° consentendo di manovrare la macchina anche “al buio” in totale sicurezza.

La telelecamera posteriore dell’AVM, dotata di funzione autopulente, si trova sul portellone e consente di monitorare lo spazio retrostante per attivare i 3 dispositivi che caratterizzano il Safety Shield.

Blind Spot Warning

In caso di pericolo, come i temuti veicoli nei punti d’ombra, sul vetro dello specchietto laterale di Note si accende una discreta ma ben visibile spia luminosa.

Se invece il conducente attiva gli indicatori di direzione per cambiare corsia ma il sistema rileva una potenziale collisione, la spia lampeggia accompagnata da un allarme sonoro.

Lane Departure Warning

Segnala eventuali deviazioni dell’auto rispetto alla corsia di marcia. Il sistema è in grado di riconoscere anche la segnaletica orizzontale poco visibile e di capire se l’allontanamento dalla mezzeria è involontario.

In quel caso, un’apposita segnalazione invita il conducente a correggere la traiettoria.

Questo sistema intelligente si adatta anche ai diversi stili di guida regolando automaticamente la sensibilità sulle strade rurali.

Moving Object Detection

Questa funzione controlla l’avvicinamento di pedoni o veicoli durante le manovre in retromarcia ed emette un avviso sia sonoro sia visivo quando rileva oggetti o persone in movimento, come un bimbo che cammina verso l’auto in retromarcia. .

LA MOTORIZZAZIONE SULLA NISSAN NOTE

Sono tre i motori disponibili: un 1.2 litri, 80 Cv, 3 cilindri benzina, un 1.2 litri turbo DIG-S da 98 Cv e un 1.5 litri, 90 Cv dCi diesel le cui emissioni di anidride carbonica sono di soli 92g/km.

La nuova Note propone due opzioni di trasmissione: un cambio manuale a 5 marce e, in opzione, il cambio automatico CVT con il motore DIG-S 1.2.

Tutti i motori di Note sono dotati del sistema Stop/Start (ISS) di serie.