Condividi

Porsche ha già da tempo introdotto versioni ibride nella sua gamma di modelli. Attualmente, infatti, Panamera e Cayenne sono in listino anche in versione con motore elettrico abbinato al motore endotermico al prezzo, rispettivamente, di 84.516 euro e 110.410 euro.

Nel 2013 il sistema ibrido Porsche farà un salto di qualità sulla super-sportiva 918 Spyder, presentata in forma di prototipo a Ginevra 2010 e lanciata ufficialmente in vendita un anno dopo a 645.000 euro di prezzo (tasse escluse). Sarà prodotta in 918 esemplari e sarà la prima versione hybrid “plug-in” del marchio.

Panamera Hybrid Plug-in
Anche gli altri modelli Hybrid della gamma Porsche potrebbero beneficiare di un intelligente upgrade. Secondo Automotive News, nel 2014 potrebbe esordire il sistema plug-in (le batterie del motore elettrico del veicolo si possono ricaricare anche utilizzando un cavo collegato a una presa di corrente) anche sulla gamma Panamera.

Del resto Rupert Stadler, numero uno di Audi AG (e Porsche, come noto, fa parte del Gruppo Vw-Audi) ha dichiarato che le prossime generazioni dell’Audi A3, A4 e Q7 avranno anche una versione Hybrid plug-in. Il modulo sarà a disposizione di tutti i modelli del gruppo Volkswagen, dunque non è escluso che potrà essere utilizzato su una molteplicità di auto.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.