Condividi

La Carrozzeria Touring di Milano è uno dei pilastri dello stile italiano. Suo il merito di aver creato numerose tra le carrozzerie più affascinanti della storia dell’auto, dalle Alfa Romeo 8C 2900 B, all’Aston Martin DB4. Dalla Ferrari 166 Mille Miglia alla Lancia Flaminia. Come tutti i grandi carrozzieri, ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo di carrozzerie legate alle competizioni: dunque leggere, dunque aerodinamiche.

Una delle più famose è l’Alfa Romeo Disco Volante, progetto Alfa Romeo C52, costruita in 4 esemplari nei primi Anni 50 e di essi uno solo con carrozzeria Coupé.

Disco Volante 2012
La carrozzeria milanese partecipata dall’olandese Roland D’Iteren propone al Salone di Ginevra l’idea di un’Alfa Romeo 8C Competizione con una carrozzeria ispirata alla Disco Volante originale. La Disco Volante 2012 riprende le caratteristiche meccaniche del modello utilizzato come base: motore anteriore, 8 cilindri 4,7, differenziale e cambio sul posteriore, 450 Cv, cambio meccanico robotizzato a 6 marce.

A Ginevra Touring è a caccia di clienti: se la risposta sarà stata positiva e sarà raccolto un congruo numero di ordini, si passerà alla produzione di un piccolo lotto di esemplari confezionati a mano, come le auto d’atelier di un passato ormai lontano. Peccato le manchi lo scudetto Alfa Romeo.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.