Condividi

TORNA UN MITO. STREET LEGAL PERFORMANCE RESUSCITA UNO DEI MARCHI PIU’ APPREZZATI DEL TUNING/CUSTOM AMERICANI, YENKO, CHE DIVENTA IL SUPERLATIVO PER UNA CAMARO DA 700 CAVALLI. SOLO 50 ESEMPLARI PREVISTI.

Al di qua dell’Atlantico “Yenko” non dice nulla ma in America è uno dei nomi più famosi nel settore del custom per automobili.

Don Yenko, nel 1957, aprì un Performance Shop nel suo concessionario in Pennsylvania, Yenko Chevrolet, fondato dalla famiglia nel 1934. Si trattava di un negozio di rivendita di accessori Chevy con annessa officina per le trasformazioni. In breve, questi divenne un punto di riferimento in tutto il Paese: da Yenko andavano gli appassionati che acquistavano accessori e ricambi per farsi la loro vettura da soli o quelli che lasciavano in officina il loro “macinino” e lo trasformavano in un trionfo di cromature, cavalli e colori sgargianti.

All’inizio degli Anni 70 il mito delle Muscle car iniziò a decadere e così anche il giro d’affari di Yenko. Nel ’72 si interruppe la vendita di auto modificate preferendo lasciare in piedi solo l’attività di rivendita di accessori. Nel 1981 fu creata l’ultima “Yenko”, la Turbo Z Camaro e nel 1982 Yenko Chevrolet fu ceduto.

A TU PER TU CON LA HELLCAT

Street Legal Performance, tuner e specialista dell’aftermarket su General Motors fin dai primi Anni 80, ha deciso di ridare nuova vita al brand Yenko e presenta al SEMA 2014 la Yenko 427 Camaro.

La moderna muscle americana viene equipaggiata con un portentoso 8 cilindri da 427 pollici cubici (7 litri) al quale viene aggiunto un compressore volumetrico TVS 2300. La potenza massima dichiarata è di 700 cavalli. Il propulsore è abbinato al cambio meccanico 6 marce montato sulla Corvette ZR-1.

Sebbene per via “apocrifa”, ora la Camaro (la cui versione uffciale più potente in gamma è la Z28 con “solo” 505 Cv) è in grado di rivaleggiare ad armi pari con la Charger Hellcat e la Challenger Hellcat.

Esteticamente la Yenko Camaro è personalizzata con una calandra in retro-style, spoiler inferiore verniciato, cofano motore modificato con grande rigonfiamento centrale, numerose serigrafie Yenko sulla carrozzeria.

SLC – Street Legal Performance produrrà solo 50 esemplari della Yenko Camaro.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.