Condividi

O TUTTO O NIENTE. AL SIHH 2015, LA MAISON VACHERON CONSTANTIN SVELA IL SUO NUOVO CRONOGRAFO TOURBILLON ANIMATO DAL CALIBRO IN-HOUSE 3200. GRAZIE A UN’AMPIA APERTURA SULLA PLATINA SUPERIORE E’ POSSIBILE AVERE UNA COMPLETA VISIONE SUL DELIZIOSO E IPNOTICO BALLETTO DEL TOURBILLON.

Il Vacheron Constantin Harmony cronografo tourbillon (Ref. 5100S/000P-B056) è mosso dal calibro 3200, movimento meccanico a carica manuale di manifattura (292 componenti) avviato nel 2008.

Propone ruota a colonna, innesto laterale e un ponte inciso a mano con decorazione fleurisanne realizzata ad hoc per il 260° anniversario della Maison ginevrina. Oscilla alla frequenza di 18.000 alternanze l’ora garantendo una riserva di carica di circa 65 ore.

Offre le funzioni di ore, minuti, cronografo monopulsante (contatore 45 minuti alle 3), tourbillon a forma di croce di Malta a ore 12, piccoli secondi visibili sulla gabbia del tourbillon e indicatore della riserva di carica alle 6.

Il calibro in-house 3200, visibile attraverso il fondello aperto, è collocato in una cassa coussin in platino (42 mm x 52 mm, 12,81 mm) impermeabile fino a -30 metri.

Il display opalino argentato riporta numeri arabi dipinti in bluminuteria dipinta in rosso e lancette a foglia.

Sul retro dell’orologio sono riportate le diciture incise “N° X/26” e “260th Anniversary” in quanto questa referenza sarà prodotta in soli 26 esemplari numerati.

Questo cronografo tourbillon è abbinato a un cinturino in pelle di alligatore Mississippi blu con grandi scaglie quadrate, cucito a mano, impunturato e con chiusura déployante a tre lame in platino.

Come per l’Harmony cronografo grande complicazione ultra-piatto Calibro 3500, anche questa referenza recante il Punzone di Ginevra verrà consegnata in un prezioso cofanetto con una lente d’ingrandimento, una brochure dedicata alla collezione Harmony e una lettera celebrativa del 260° anniversario firmata da Juan-Carlos Torres, CEO di Vacheron Constantin.