Condividi

PAROLA D’ORDINE: PRESTAZIONI. BMW AL SALONE DI GINEVRA SI PRESENTA NELLE VESTI DI UNA CORAZZATA. LA CASA TEDESCA PORTA AL DEBUTTO LA PRIMA VERSIONE “M” SU BASE SERIE 7 (M760), AMPLIA LA GAMMA iPERFORMANCE CON LA CORRISPONDENTE VERSIONE PER LA BMW SERIE 7 E DEDICA L’ALA DELLO STAND NORMALMENTE OCCUPATA DA MINI (ASSENTE!) AI MODELLI M-POWER, IN FERMENTO PER LA NUOVA M2.

E’ un’elettrizzante esperienza di prestazioni quella che si vive allo stand BMW. Il marchio Bavarese ha organizzato lo stand sviluppando la tematica più interessante per gli appassionati: le prestazioni! E’ tutta una questione di lettere: alla famiglia di modelli “i” con motore benzina, “d” con motore Turbodiesel si affianca la nuova generazione “e” di modelli iPerformance, caratterizzati dalla presenza di motorizzazione ibrida (termico + elettrico) declinata con una particolare attenzione al dinamismo. Infine, i modelli “M” si beano di due nuove fondamentali presenze: in cima alla gamma delle BMW più sportive la nuova M760Li e, all’altro capo dello sviluppo della serie, la nuova M2 (per la quale ci sono ora una serie di accessori a catalogo M Performance).

BMW 760Li xDRIVE

La più possente dei modelli M è la prima della lunga storia della BMW Serie 7 che abbina la filosofia “M-Power” a un grandioso motore 12 cilindri. Il precedente più illustre nella storia della serie ammiraglia di BMW (inaugurata dalla gamma e23 nel 1977) è stata la 745i con motore 6 cilindri turbo. La crescita e l’evoluzione della gamma ha portato alla definizione del primo motore 12 cilindri biturbo con tecnologia M Performance. La BMW M760Li xDrive è capace di 610 Cv e 800 Nm, 0-100 in 3″7 e 250 km/h autolimitati (incrementabili fino a 305 km/h), con un consumo medio dichiarato di 12,6 l/100 km.

GAMMA BMW iPERFORMANCE: LA GAMMA SI ALLARGA ALLA SERIE 7

Dal prossimo luglio tutte le BMW ibride plug-in saranno riconoscibili per la lettera “e” accanto alla sigla del modello, dalla calandra a doppio rene con motivo di colore blu e dal logo BMW i vicino al passaruota anteriore. Attraverso un transfer di tecnologia dalla gamma “i”, il listino BMW offrirà 5 modelli ibridi dalla Serie 2 alla Serie 7. A Ginevra 2016, alle BMW X5 xDrive40e, BMW 330e e BMW 225xe si aggiunge la corrispondente versione della Serie 7.

BMW 740e iPerformance740Le iPerformance. Sono equipaggiate con motore quattro cilindri
a benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo e un motore elettrico per complessivi 326 Cv e 500 Nm di coppia. Il cambio è lo Steptronic automatico a 8 marce. Dichiarano 2,1 l/100 km (2,3 la Serie 7 Passo Lungo) nel ciclo medio di consumo e un valore di CO2 di 49 grammi per chilometro (53). In modalità elettrica possono percorrere fino a 40 chilometri (37). Dal punto di vista prestazionale si fanno largamente rispettare: 0-100 in 5″6 (5″7). La 740Le iPerformance è disponibile anche con trazione integrale xDrive (0-100 in 5″5, 2,3 l/100 km, 53 g/km di Co2).

La presenza del pulsante eDrive consente al pilota di gestire il funzionamento del sistema ibrido: in modalità AUTO eDRIVE propulsore termico ed elettrico lavorano in tandem. In modalità MAX eDRIVE funziona solo il motore elettrico: in questa condizione è possibile toccare 140 km/h.

L’ulteriore pulsante del sistema Driving Experience Control permette di configurare il comportamento della macchina scegliendo tra ECO PRO, COMFORT, SPORT e ADAPTIVE (in quest’ultimo caso la vettura si adatta istantaneamente allo stile di guida).

EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE. Le BMW Serie 7 della gamma iPerformance sono equipaggiate con un ricco elenco di accessori. Tra essi figurano: BMW Display Key, BMW Connected eDrive con navigatore, fari a Led, sistema di ricarica smartphone per induzione, Control Display con funzione TouchScreen, funzione BMW Gesture Control, riscaldamento e condizionamento “da fermo” (sfruttando l’energia della batteria)

I PRODOTTI/SERVIZI BMW i 360° ELECTRIC. La proposta di vetture ibride è solo una parte dell’universo “i” che BMW dedica alla mobilità a basso impatto ambientale. La casa tedesca, infatti, propone anche una serie di prodotti/servizi. La BMW i Wallbox, ad esempio, è una stazione di ricarica elettrica installa a casa propria (con corrente fornita da un produttore di energia elettrica che opera con un basso indice di impatto sull’ambiente). Vi sono poi i servizi BMW i Remote App, BMW ConnectedDrive Services, e il servizio di ricarica ChargeNow (che sfrutta una grande rete mondiale di stazioni pubbliche di carica).

BMW M2: NUOVI ACCESSORI DEL CATALOGO M-PERFOMANCE

La BMW M2 è una straordinaria alternativa all’Audi RS3 e alla Mercedes A45 AMG. Il suo motore in linea 6 cilindri con tecnologia Twin Power Turbo fornisce 370 Cv e 465 Nm più 35 Nm di overboost tra 1.350 e 4.500 giri. Vola sullo 0-100 in 4″5 e raggiunge 250 km/h.

Il salone di Ginevra presenta due esemplari della M2, dei quali uno presenta i nuovi accessori di personalizzazione M-Performance creati da M GmbH. Dal punto di vista estetico, il catalogo propone applicazioni per i brancardi, spoiler anteriore, diffusore posteriore e calotte per gli specchietti.

Per la meccanica è disponibile scarico M Performance con farfalla integrata (modalità di esercizio Sport e Track egolabili tramite telecomando Bluetooth), assetto regolabile BMW M Performance (che abbassa il corpo vettura di 20 mm), pastiglie sportive dei freni sportive.

Per gli interni, infine, ci sono battitacco LED BMW M Performance, pedaliera in acciaio inossidabile, volanti rivestiti in Alcantara (anche con race display) e M Performance Kit Carbon

BMW i8 PROTONIC RED EDITION

E’ la prima di una nuova famiglia di modelli speciali della BMW i8. Si riconosce per il colore Protonic Red con elementi in frozen grey metallizzato. L’allestimento comprende ruote in lega con raggi a W 470 in Orbit grey met., pneumatici anteriori 215/45 R20 e posteriori 245/40 R20.

In abitacolo si possono notare i battitacco con la scritta “Protonic Red Edition”, sedili con doppia impuntura rossa, inserti in carbonio, leva del cambio con applicazioni in ceramica nera, tappetini con bordini in pelle e cuciture decorative rosse.

La i8 Protonic Red sarà in produzione da luglio 2016 a fine anno.

speciale-geneva-2016-logo-0-100-small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2016

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.