Condividi

CORAZZATA GIAPPONESE. SAREBBE OLTRAGGIOSO LIMITARE LE NOTIZIE HONDA AL PENSIONAMENTO ANZITEMPO DELLA INSIGHT IBRIDA. AL SALONE DI GINEVRA HONDA SI PRESENTA CON TUTTA LA FORZA SPORTIVA DEL SUO MARCHIO: IL CONCEPT DELLA PROSSIMA CIVIC TYPE-R (4 CILINDRI VTEC TURBO DA 280 CV), LA FCEV CONCEPT A IDROGENO, LA RA271 (PRIMA F1 HONDA, DATATA 1964), IL MOTORE DELLA NSX. CI MANCA SOLO UNA NUOVA S2000!

Lo stand del marchio Honda presenta in anteprima mondiale la Civic Type R Concept, il prototipo che anticipa i contenuti stilistici della vettura di produzione che entrerà in listino nel 2015. Il progetto è molto ambizioso giacché il team di tecnici incaricati della progettazione l’ha definita, senza mezzi termini, una “vettura da corsa per la strada“.

E’ un concetto ben preciso, che va oltre la semplice definizione di un modello ad “elevate prestazioni” e, nelle intenzioni del marchio Honda, intende dimostrare un nuovo atteggiamento verso le sue vetture.

La Civic Type-R è attualmente impegnata nei test di sviluppo (come dimostra il prototipo esposto a fianco), soprattutto dal punto di vista dinamico sulla pista del Nurburgring. La Concept, nel frattempo, descrive il lavoro degli stilisti per dare una personalità adeguata al design secondo le esigenze aerodinamiche. Lo stile e le caratteristiche del Concept sono stati concepiti in Europa, dal team Honda del Centro Ricerca e Sviluppo di Swindon, Regno Unito. La Civic Type-R è un trionfo di spoiler, alettoni e superfici pronunciate. In coda l’elemento più caratteristico è il nuovo spoiler posteriore con luci di posizione a LED integrate nell’ala.

Mancano le informazioni definitive ma Honda è già in grado di annunciare il layout del motore: un nuovo 4 cilindri 2 litri VTEC con turbocompressore, derivazione del propulsore utilizzato dalla Civic nel campionato WTCC, con un picco di potenza di almeno 280 cavalli.

CONCEPT FCEV

Honda è uno dei pochi costruttori convinto del futuro della tecnologia a idrogeno. Il concept FCEV traccia la direzione stilistica che prenderanno le vetture Honda a idrogeno “di serie” che debutteranno sul mercato americano e giapponese nel 2015 e, quindi, in Europa.

Con gli ultimi ritrovati tecnologici, il sistema di propulsione a idrogeno sviluppato da Honda ha ottenuto risultati molto migliori rispetto alla FCV il prototipo che, fino a oggi, ha rappresentato un punto di riferimento. La nuova Honda FCEV presenta motore a celle a combustibile interamente alloggiato nel vano motore della vettura, potenza aumentata fino a 100 kW (136 Cv), autonomia di oltre 480 chilometri e tempo di ricarica delle batterie in circa 3 minuti.

HONDA NSX CONCEPT

Il terzo importante debutto Honda al Salone di Ginevra 2014 è il motore 6 cilindri a V biturbo, in configurazione definitiva, della nuova NSX ibrida (sull’asse anteriore sono montati due motori elettrici) che dovrebbe completare lo sviluppo nel 2015.

Il suo surplus tecnologico non si ferma qui: l’NSX infatti sarà equipaggiata anche con un sistema di trazione integrale permanente e cambio a doppia frizione DCT.

HONDA RA271

L’Heritage sportivo Honda è rappresentato dalla RA271, la prima Honda a gareggiare in F1, che fece il suo debutto nel Gran Premio di Germania di Nurburgring nel 1964. Lo stand offre anche l’opportunità di ammirare il motore turbo RA168E, che ha dominato il campionato di Formula Uno del 1988, nell’anno in cui il motore passò dalla Williams alla McLaren.

special-salon-salone-geneve-ginevra-geneva-0-100.low

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2014

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.