Condividi

GIOIA, EMOZIONE, INCREDULITA’. I DOCUMENTI PARLANO CHIARO: GUMPERT, LA SCORSA FINE DI AGOSTO, DICHIARO’ FALLIMENTO. E’ INVECE RITROVIAMO LO STAND DEL PICCOLO COSTRUTTORE TEDESCO AL SUO POSTO CON UNA SCONCERTANTE APOLLO S (PECCATO CHE PER FARSELA PIACERE SERVA UN POTENTE DIGESTIVO) E UNA GRANDE NOVITA’: LA PICCOLA MA SPORTIVISSIMA EXPLOSION, QUALCOSA DI (MOLTO LONTANAMENTE) SIMILE A UNA TVR CERBERA MA CON MOTORE PIU’ PICCOLO E DUE SOLI POSTI).

Lo stand Gumpert, con grande sorpresa di tutti i visitatori del Salone di Ginevra 2014, è esattamente dove era nell’edizione 2013.

Il piccolo marchio tedesco fondato da Roland Gumpert aveva portato i libri in tribunale lo scorso settembre a causa del pessimo andamento delle vendite. Ciononostante si ripresenta al Salone e, con grande sorpresa, presenta una vettura completamente nuova, decisamente in controtendenza rispetto alla possanza e alla magnificenza della Apollo.

La Gumpert Explosion è un progetto in serie limitata sviluppato con la britannica Formvision. Utilizza molta componentistica Audi e sarà prodotta in versione normale e S (“Sport”). E’ una coupé “quasi” 3 volumi con 2 posti e motore anteriore. Il telaio, un traliccio tubolare in acciaio, è rivestito con una carrozzeria in alluminio e fibra di vetro.

In una pura ottica Gumpert la Explosion base è equipaggiata con il 4 cilindri Audi 2.0 TFSI pompato a 420 Cv. La Explosion S monta il 5 cilindri 2.5 turbo di RS3 e TT-RS potenziato a 510 Cv.

Grazie a un peso di soli 1.200 kg la Explosion stacca un tempo di soli 3″ sullo 0-100 e tocca 300 orari. Costa 105.000 euro e verrà costruita solo su ordinazione.

special-salon-salone-geneve-ginevra-geneva-0-100.low

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2014

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.