Condividi

AVANTI SAVOIA! GUMPERT STA ATTRAVERSANDO NUMEROSE TRAVERSIE MA E’ COMUNQUE VENUTO A GINEVRA PER CERCARE IL RISCATTO.

Due esemplari della Gumpert Apollo S, una in un eccitante rosso opaco, l’altra in un tenebroso colore nero, hanno rivolto un specie di “appello” agli intervenuti del Salone di Ginevra.

La scorsa fine del mese di agosto 2012 la Gumpert dichiarò ufficialmente di trovarsi in serie difficoltà finanziarie e di essere stata costretta a entrare in amministrazione controllata. Il successivo mese di novembre ha quindi fatto sapere che l’attività era ripresa.

La speranza è che il piccolo costruttore di Altenburg (non lontano da Lipsia) stia procedendo verso il risanamento.

Certo è che il destino rema contro: la Apollo è un’auto molto valida sotto ogni punto di vista meno quello più importante: quello estetico. La Gumpert Tornante proposta in forma di maquette dalla carrozzeria Touring non è mai andata oltre lo stato di maquette.

E’ necessaria nuova linfa al business, magari con una nuova auto che sappia arricchire la gamma e “svecchiare” l’immagine del brand, focalizzato esclusivamente sullo anche troppo racing della Apollo.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.