Condividi

GRANDI MANOVRE. A GINEVRA 2016 LA NUOVA HONDA CIVIC E’ ANTICIPATA DA UN NUOVO PROTOTIPO, FORME FUTURISTE, VOLUMI PIU’ SLANCIATI, MAGGIORE LUNGHEZZA. SULLO STAND ANCHE L’NSX CON TUTTE LE INFORMAZIONI DI VENDITA PER IL MERCATO EUROPEO, LA CLARITY A IDROGENO, E LA JAZZ KEENLIGHT CON UNA SERIE DI VEZZOSE PERSONALIZZAZIONI DEL DESIGN.

La decima generazione della Honda Civic è anticipata a Ginevra dalla Civic Hatchback Prototype. Questa lascerà il posto, nel 2017, al modello definitivo, prodotto in Inghilterra e venduto in tutto il mondo, mercato americano incluso. La concept presente allo stand Honda è molto più grande rispetto alla Civic attualmente in listino: più lunga di 13 cm, più larga di 3 cm ma più bassa di 2 cm. Il design del frontale, futurista all’ennesima potenza, ingloba nuovi  fari a led. Nella vista laterale si nota una forma più slanciata, con la particolare forma del tetto che declina dolcemente verso la coda.

Per catturare maggiormente l’attenzione verso di sé, è stata vestita con un design particolarmente audace e aggressivo: spiccano le grandi prese d’aria laterali sul frontale, un grande estrattore al posteriore che avvolge il grande doppio scarico, pinze freno in giallo vivo. La Honda Civic Model Year 2017 sarà equipaggiata con motori benzina con cilindrate da 1 a 1,5 litri e distribuzione con fasatura variabile VTEC. Gli si affiancherà un’unità Turbodiesel i-DTEC da 1,6 litri.

LISTINO HONDA NSX PER L’EUROPA

A Ginevra 2016 non può mancare la Honda NSX, di cui il costruttore dichiara ufficialmente tutte le informazioni di carattere commerciale: viene indicato, per ora, solo il prezzo sul mercato tedesco – 180.000 euro – evidentemente la piazza di riferimento. Il powertrain dell’NSX è un complesso castello tecnologico costituito da un motore termico 6 cilindri a V biturbo da 3.5 litri di cilindrata unito a tre motori elettrici: due sull’asse anteriore e uno posteriore tra cambio (doppia frizione a 9 marce) e propulsore. La potenza complessiva è di 573 Cv, con 645 Nm di coppia e possibilità di gestire l’erogazione secondo quattro programmi: Quiet, Sport, Sport+ e Track.

IDROGENO

Honda espone, infine, la Clarity Fuel Cell, già mostrata allo scorso Salone di Tokyo e pronta a sfdare la Toyota Mirai. La Clarity ha due motori elettrici alimentati con celle di combustibile la cui energia viene prodotta con l’impiego di idrogeno. Il costruttore giapponese promette un’autonomia di ben 700 chilometri e ottime prestazioni. L’impatto ambientale è – naturalmente – pari a 0.

speciale-geneva-2016-logo-0-100-small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2016

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.