Condividi

UNO SGUARDO “OVERSEAS” APERTO SUL MONDO. AL SIHH 2016, VACHERON CONSTANTIN PRESENTA LA COLLEZIONE OVERSEAS CHE, CERTIFICATA DAL PUNZONE DI GINEVRA, E’ DEDICATA A CHI AMA VIAGGIARE. CINQUE NUOVI MODELLI (12 REFERENZE), SEMPLICI E COMPLICATI E TRE NUOVI CALIBRI DI MANIFATTURA ANIMATI DA UNA MASSA OSCILLANTE IN ORO 22KT ISPIRATA ALLA ROSA DEI VENTI, SIMBOLO DEL VIAGGIO. TUTTI I SEGNATEMPO SONO ABBRACCIATI AL POLSO CON BRACCIALI E CINTURINI FACILMENTE INTERCAMBIABILI. POI VIENE SVELATO ANCHE LUI E IL TUO CUORE SI FERMA… IL 57260… L’OROLOGIO PIU’ COMPLICATO (57 COMPLICAZIONI) DI VACHERON CONSTANTIN REALIZZATO SU RICHIESTA: OTTO ANNI DI LAVORO, 3 MAESTRI OROLOGIAI, PIU’ DI 2.800 COMPONENTI E PUNZONE DI GINEVRA.

Era il 1996 quando vennero presentati le prime referenze della Collezione Overseas di Vacheron Constantin con il fondello pieno decorato con il veliero Amerigo Vespucci. Otto anni dopo, nel 2004, la Manifattura propose un bracciale in metallo con un motivo che riprende la croce di Malta, simbolo della Maison.

I nuovi Overseas, presentati al SIHH 2016 presentano una cassa esagonale con corona zigrinata. I quadranti, con indici, lancette sfaccettate luminescenti in oro e numeri arabi, sono rivestiti di lacca blu traslucida, di colore argentato, beige rosato o grigio, e, in base dei modelli, vedono un alternarsi di finiture soleil, azzurrate o con effetto vellutato per intensificarne la profondità  e i giochi di luce.

Lato fondello si può aver visione sulla massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti (lucidata, sabbiata o a grani), simbolo universale che indica i punti cardinali ai viaggiatori.

Gli orologi sono mossi da movimenti meccanici automatici con i calibri circondati da un anello in ferro dolce a protezione delle perturbazioni magnetiche.

Tutti i modelli, che vantano il Punzone di Ginevra, presentano tre tipi di cinturini intercambiabili, bracciali in oro o acciaio (con centro bombato e satinato e angoli interni lucidi a evocare le mezze croci di Malta con sistema di allungamento rapido) o cinturini in pelle di alligatore a punta piatta, foderato in nubuck vellutato e in caucciù con motivo ispirato all’emblema di Vacheron Constantin.

VACHERON CONSTANTIN OVERSEAS CRONOGRAFO – CALIBRO 5200

Il cuore pulsante di questo cronografo è il nuovo calibro 5200 di Manifattura, meccanico a carica automatica che ha richiesto ben cinque anni di ricerca e sviluppo. Composto da 263 componenti, oscilla alla frequenza di 28.800 alternanze l’ora, dispone di un doppio bariletto (52 ore riserva di carica), una ruota a colonne con vite a forma di croce di Malta (coordina le funzioni di start, stop e reset del cronografo) e innesto verticale in modo da impedire l’eventuale salto della lancetta all’avvio del conteggio.

Offre le funzioni ore, minuti, piccoli secondi al nove, cronografo (contatore 30 minuti e 12 ore) e data che si possono leggere sul quadrante laccato argentato ( Ref. 5500V/110A-B075) o blu (Ref. 5500V/110A-B148) con finiture soleil, azzurrate o dall’effetto vellutato.

Il meccanismo, certificato dal Punzone di Ginevra, è alloggiato in una cassa, in acciaio o oro rosa, dal diametro di 42,5 mm e dallo spessore di 13,70 mm.

VACHERON CONSTANTIN OVERSEAS CALIBRO 5100

E’ il nuovo calibro 5100 di Manifattura (172 componenti, 28.800 a/h, due bariletti, circa 60 ore autonomia di marcia) con funzioni di ore, minuti, secondi al centro e data che muove questa nuova referenza con cassa in acciaio (41 mm x 11 mm) e corona a vite.

Questo segnatempo, che vanta il Punzone di Ginevra, presenta un display disponibile in blu (Ref. 4500V/110A-B128) e argenté (Ref. 4500V/110A-B126 ) con finitura soleil, lancette sfaccettate e indici in oro luminescenti.

Impermeabile fino a -150 metri, presenta un fondello a vite trasparente in modo da aver visione sulla massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti.

VACHERON CONSTANTIN OVERSEAS PETIT MODELE CALIBRO 5300

Questo modello, con fondello trasparente e impermeabile fino a – 150 metri, oltre a vantare il Punzone di Ginevra si caratterizza per gli 84 diamanti taglio brillante (oltre 1 carato) incastonati sulla lunetta esagonale.

All’interno di una cassa di 37 mm di diametro per 10.80 mm di spessore, disponibile in acciaio o oro rosa, batte il nuovo calibro 5300 di manifattura che propone le funzioni ore, minuti e piccoli secondi a ore 9 con un’autonomia di marcia di 44 ore.
E’ proposto in due versioni: con quadrante beige rosato (Ref. 2305V/100A-B078) e con quadrante blu (Ref. 2305V/100A-B170) con lancette luminescenti in oro.

Sul retro dell’orologio, il fondello trasparente svela la massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti.

VACHERON CONSTANTIN OVERSEAS CALENDARIO PERPETUO CALIBRO 1120 QP REF. 4300V/120G-B102

Complesso, sobrio ed elegante. Così si può riassumere questo orologio con Punzone di Ginevra mosso dal calibro Vacheron Constantin 1120 QP, un meccanico a carica automatica ultra-piatto (276 componenti in 4,06 mm di spessore, 19.800 a/h, circa 40 ore riserva di carica) con calendario perpetuo (giorno della settimana, data, mese e anno bisestile tramite contatore di 48 mesi) e fasi lunari.

La cassa in oro bianco (41,5 mm) si apre sul quadrante laccato traslucido grigio con finitura satinata soleil e minuteria con finitura effetto vellutato. Il fondello in vetro zaffiro rivela la massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti. E’ impermeabile fino a -50 metri.

VACHERON CONSTANTIN OVERSEAS ULTRA-PIATTO CALIBRO 1120 REF. 2000V/120G-B122

In una cassa sottile in oro bianco (40 mm x 7,50 mm) è ospitato il calibro in-house 1120, un movimento ultra-piatto a carica automatica (144 componenti in 2,45 mm di spessore, 19.800 alternanze/ora, riserva di carica di circa 40 ore) con funzioni di ore e minuti.

Il quadrante laccato traslucido grigio con finitura soleil è interrotto da lancette sfaccettate e indici in oro sottolineati da sostanza luminescente di colore bianco.

Il retro dell’orologio, chiuso da un vetro zaffiro e impermeabile fino a -50 metri, presenta l’affascinante danza della massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti che alterna finiture lucide, sabbiate e a grani.

VACHERON CONSTANTIN PATRIMONY CALENDARIO PERPETUO

Gioiello della collezione Patrimony, prima delle novità del 2016, la Ref. 43175/000P-B190 corrisponde al maestoso Calendario Perpetuo della famiglia Excellence Platine. E’ animato dal calibro 1120PQ (meccanico a carica automatica, 276 componenti, 19.800 alternanze l’ora, circa 40 ore di autonomia). La cassa, da 41 mm di diametro e solo 8,9 di spessore, è realizzata in platino 950. Il quadrante, protetto da un vetro in zaffiro (così come il fondello, aperto), è anch’esso in platino 950 con finitura sabbiata e presenta Iscrizione “Pt950” tra ore 4 e ore 5, Zona esterna bombata con minuteria perlata e indici applicati in oro bianco. Visualizza il datario alle ore 3, fasi di luna alle 6, giorno della settimana alle 9 e ciclo completo quadriennale dei mesi (con l’indicazione dell’anno bisestile) alle ore 12. Edizione limitata a 100 esemplari.

VACHERON CONSTANTIN PATRIMONY 42 mm

Il Salone di Ginevra porta inoltre al debutto una nuova versione “solo tempo” con cassa aumentata a 42 mm di diametro (referenze 1110U/000P-B087, 1110U/000G-B086 e 1110U/000R-B085), dimensione più generosa (ma con spessore di soli 7,65 mm) che ne accresce la personalità contemporanea. Naturalmente l’estetica resta quella di sempre: esempio sublime di minimalismo che armonizza linee rette con superfici curve.

Il quadrante è in color ardesia nella versione con cassa in platino e argenté per i modelli in oro bianco e in oro rosa. Il quadrante, bombato nella zona esterna e con minuteria perlata, svela i piccoli secondi a ore 6.

All’interno pulsa il calibro 4400 AS, meccanico a carica manuale, che pulsa a 4 Hz (28.800 alternanze l’ora) e garantisce circa 65 ore di autonomia.

VACHERON CONSTANTIN PATRIMONY 41 mm CON BRACCIALE IN ORO

La terza novità della collezione Patrimony, la referenza 81180/CB1R-9159, si riferisce al modello con cassa (oro rosa) da 40 mm di diametro (solo 6,8 mm di spessore) e quadrante “solo tempo”. Per lui, animato dal calibro 1400 (meccanico a carica manuale, 28.800 alternanze l’ora, circa 40 ore di marcia) è ora disponibile un nuovo bracciale in oro concepito per aumentarne ancora il contenuto di raffinatezza.

VACHERON CONSTANTIN PATRIMONY PETIT MODELE

Per un polso maschile o femminile amante della “delicatezza” ecco un nuovo modello con cassa da 36 mm di diametro (8,1 mm di spessore), in oro bianco o rosa e bracciale (ref. 4100U/110G-B181 e 4100U/110R-B180). Ospitano un calibro 2450 Q6 (meccanico a carica automatica, 28.800 alternanze l’ora, circa 40 ore di riserva di carica).

Il quadrante argenté è decorato con lunghi indici applicati, punteggiati dalla minuteria perlata. Alle ore 6 è posizionata la piccola finestrella con il datario. Semplice ed elegantissimo.

VACHERON CONSTANTIN REF. 57260: IL PIU’ COMPLICATO DEL MONDO

Se c’è un ambito in cui la maison non ha eguali è nella massima espressione del risultato di “complicare” un orologio. Al SIHH 2016 la Ref. 57260 rende omaggio alla più alta genialità della progettazione orologiera con il più complesso orologio mai realizzato dall’azienda in 261 anni di storia.

Per realizzare questo pluricomplicato sono stati necessari 8 anni di lavoro durante i quali tre maestri orologieri hanno lavorato per un risultato eccezionale: un movimento con oltre 2.800 componenti e un totale di 57 complicazioni racchiuse nel nobile corpo di un orologio da tasca con due quadranti.

Questo eccezionale modello presenta doppio cronografo rattrappante, ripetizione minuti con carillon Westminster, allarme, Tourbillon, calendari vari e molto altro.

Prezzo e produzione: su richiesta.