Condividi

REVOLUTION. IL FUTURO LOTUS POTREBBE ESSERE MOLTO DIVERSO DA TUTTO QUELLO FATTO FINO A OGGI. NON PIU’ SOLO VETTURE PESO PIUMA, NON PIU’ SOLO EXIGE PER UN TRACK-DAY: CI POTREBBERO ESSERE ANCHE SUV E BERLINE. E, QUESTA VOLTA, RISPETTO AL DISASTRO COMPIUTO DA DANY BAHAR, POTREBBE ESSERE QUELLA BUONA.

Utusan Malaysia, un sito di informazioni della Malesia, citando non meglio precisate fonti interne all’azienda, riporta che in un recente meeting con i vertici della Proton, che esercitano il controllo su Lotus, il nuovo Amministratore Delegato Jean-Marc Gales, recentemente nominato, avrebbe fornito interessanti dettagli sui futuri modelli prodotti dalla Lotus. In particolare, il manager francese avrebbe parlato di un SUV e di una berlina.

Si tratterebbe, secondo le fonti, di automobili assolutamente nuove, inedite, fondate su un progetto completamente slegato da qualsiasi altra proposta mai presentata. Il riferimento sarebbe così chiaramente riferito alle mirabolanti promesse dell’ex CEO Dany Bahar. Questi presentò al Salone di Parigi del 2010 ben 6 prototipi e promise che tutti sarebbero entrati in produzione.

Risultato: Bahar cacciato (e denunciato) dall’azienda, programmi drasticamente ridimensionati a causa di gravi problemi che avrebbero minato la sopravvivenza del marchio Lotus.

Con questa mossa Jean-Marc Gales apre, di fatto, il futuro Lotus a un posizionamento completamente diverso rispetto alla tradizione. Gli appassionati Lotus, quindi, potrebbero vedere vetture anni luce diverse rispetto all’Elise, all’Exige o all’Evora con il brand britannico sul cofano.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.