Condividi

IL VERO VOLTO DI 1.300 CV. ACERBA, SGRAZIATA, UN ABITACOLO BRUTTO COME LA PESTE, UN “MOTORACCIO” AMERICANO. EPPURE HA TENUTO IN SCACCO LA VEYRON.

SSC North America annuncia di aver costruito l’ultimo di cinque esemplari della Ultimate Aero XT.

La supercar che per breve tempo è riuscita a battere (411 km/h) la Bugatti Veyron (407 km/h; fino all’arrivo della Veyron Supersport da 431 km/h) è ufficialmente in pensione.

Il missile americano è motorizzato con un 8 cilindri a V di 7 litri che, con due turbocompressori, produce 1.300 Cv.

Il testimone passerà adesso alla nuova SSC Tuatara disegnata da Jason Castriota, ex-Pininfarina, ed equipaggiata con lo stesso motore della Aero XT.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.