Condividi

LA ECO-CAR 1+1 MADE IN JAPAN ZERO EMISSIONI.

Toyota, forte di oltre 40 anni di ricerca e sviluppo di mezzi di trasporto ecologici e più di 10 anni in ricerca e sviluppo sui Personal Mobility Vehicle, presenta al Salone di Ginevra 2013, la Toyota i-Road.

Toyota i-Road è un PMV (Personal Mobility Vehicle) su tre ruote, compatto (850 mm di larghezza), a trazione elettrica e con 2 comodi posti coperti.

Il veicolo elettrico, grazie alla nuova tecnologia ‘Active Lean’, permette una guida intuitiva, rilassante e sicura offrendo un raggio minimo di sterzata pari a soli 3 metri.

Nello specifico, il sistema con tecnologia Active Lean presenta un attuatore e un ingranaggio d’inclinazione montati sopra la traversa della sospensione anteriore e collegati da una forcella alle ruote anteriori.

Una centralina ECU serve a calcolare l’inclinazione necessaria in base alla rotazione dello sterzo e alle informazioni relative al sensore di posizione e alla velocità del veicolo. In questo modo, il sistema muove automaticamente le ruote in senso verticale e in direzioni opposte, applicando l’inclinazione necessaria da contrapporre alla forza centrifuga che viene a crearsi durante le curve.

L’innovativo mezzo di trasporto, lungo 2.350 mm alto 1.445 mm, è maneggevole, agile e semplice da parcheggiare (4 Toyota i-Road stanno comodamente in un singolo posto auto).

Toyota i-Road è equipaggiata con una batteria agli ioni di litio che fornisce energia ai 2 motori elettrici da 2 kW installati tra le 2 ruote anteriori.

Il PMV di Toyota, ricaricabile con una presa di corrente domestica in soli 180 minuti, dichiara un’autonomia di 50 km in caso di guida a una velocità fissa di 30 km/h.

E’ disponibile sia aperto sia cabinato con struttura impermeabile e gode di comodità al pari delle automobili come: illuminazione interna, riscaldamento, sistema audio e Bluetooth per i telefoni cellulari.