Condividi

L’ANIMALETTO ESOTICO. ABARTH INTRODUCE IN LISTINO IL MODELLO TOP DELLA GAMMA 595. LA 595 COMPETIZIONE DA 180 CV VALE SOLO 10 CV IN MENO RISPETTO ALLA PRINCIPESSINA 695 BIPOSTO DA QUASI 80.000 EURO. FA LO 0-100 IN 6,7 SECONDI E SI SPINGE FINO A 225 KM/H. IL PREZZO E’ ELEVATO MA HA TUTTA L’ARIA DI UN FUTURO OGGETTINO DA COLLEZIONE DA CONSERVARE CON CURA E GELOSIA.

Abarth inizia ufficialmente le vendite della 595 Competizione, introdotta al Salone di Ginevra 2015 e inserita in gamma tra la 595 Turismo (160 Cv) e 695 Biposto (190 Cv), il modello più speciale ed estremo della moderna produzione dello Scorpione.

La 595 Competizione è il modello top della gamma 595, proposto al prezzo di 25.350 euro. Di serie è equipaggiata con: cerchi da 17″ Formula Titanio, freni Brembo (con pinze a 4 pompanti di colore grigio; a richiesta possono essere verniciate di rosso) e sedili a guscio Abarth Corsa by Sabelt.

Il punto di forza della Competizione è il noto 4 cilindri 1.4 T-Jet, che in questa nuova versione, Euro 6, è stato aggiornato con un nuovo turbocompressore Garrett a ridotto indice di turbo-lag, diverso rapporto di compressione e nuovo impianto di scarico con Valvola Record Monza. La potenza massima erogata è di 180 Cv, con un valore di potenza specifico di 132 Cv/litro. La trasmissione di serie consiste in un cambio a 5 marce. A richiesta è possibile montare il meccanico robotizzato.

Secondo il costruttore l’Abarth 595 Competizione scatta sullo 0-100 in 6″7 e tocca 225 km/h.