Condividi

FASE LUNARE ONLY ON DEMAND. TERRA E LUNA. LA LIASON CONTINUA CON IL MODELLO LA ROTONDE DE CARTIER TERRA E LUNA CHE VERRA’ PRESENTATO A GINEVRA DAL 20 AL 24 GENNAIO 2014 IN OCCASIONE DELL’ESCLUSIVO SALONE DELL’ALTA OROLOGIERIA (SIHH 2014).

Creatività tecnica, desiderio di innovare e stupire hanno portato i maestri orologiai della maison Cartier a realizzare un piccolo grande capolavoro orologiero: il Cartier Rotonde de Cartier Earth and Moon.

La caratteristica che contraddistingue questo modello sta nella possibilità di visualizzare le fasi lunari solo se lo si desidera.

Premendo un pulsante situato sulla cassa a ore 4, un “pannello” di lapislazzuli scende andando a ricoprire parzialmente il tourbillon alloggiato a ore 6.

In questo modo, si viene a riprodurre esattamente la forma della luna nel cielo.

ll lapislazzuli era molto usato nell’antico Egitto e si riteneva che il suo blu profondo fosse il colore dei Re e che la sua luce cosparsa di punti dorati potesse mettere in diretto contatto con il Divino.

Quest’idea, pensata da Carole Forestier, Head of development di Cartier, è stata poi realizzata da Renaud & Papi.

Tramite un secondo pulsante, posto sempre sulla cassa di 47 mm di diametro, in platino come il Cartier Rotonde de Cartier Astrocalendaire, è possibile visualizzare un secondo fuso orario.

Il Cartier Rotonde de Cartier Earth and Moon è equipaggiato con il calibro 9440 MC, movimento minuziosamente traforato e rifinito visibile attraverso il fondello trasparente in cristallo di vetro zaffiro.

Di questo segnatempo, saranno prodotti solo 50 esemplari; ciascuno a un prezzo indicativo di 200.000 euro.